Home / News / News Serie TV / Dai Comics alla TV / Watchmen: Damon Lindelof conferma l’avvio dei lavori per la serie HBO
watchmen

Watchmen: Damon Lindelof conferma l’avvio dei lavori per la serie HBO

Si avvicinano sempre di più gli Watchmen alla televisione: ora che The Leftovers ci ha lasciato, dopo tre splendide annate, Damon Lindelof è pronto per iniziare a lavorare su questo nuovo adattamento per HBO. L’iconico comics di Alan Moore e Dave Gibbons, come vi avevamo anticipato tre mesi fa, è in fase di sviluppo, sotto la supervisione del creatore di Lost e di The Leftovers, Damon Lindelof al timone.

L’annuncio degli Watchmen

L’autore americano ha postato una foto su Instagram di un trofeo con l’iscrizione “In gratitude” posata sul tavolo nella stanza degli scrittori e con un laconico “Day One”, messo a commento dell’immagine, a dichiarare l’inizio dei lavori. I fan hanno riconosciuto immediatamente la scritta e il suo significato, legato al comic che era già stato portato al cinema con un (bellissimo) film del 2009, diretto da Zack Snyder. La HBO, dopo poche ore ha confermato l’ordine del pilot e della sceneggiatura della serie.

Day One.

Un post condiviso da Damon (@damonlindelof) in data:

Watchmen, la storia

La serie a fumetti di Moore e Gibbons è ambientata in una dimensione temporale alternativa, dove i supereroi possono cambiare il corso della storia. Ciò che la rende un’opera del tutto innovativa è il fatto di presentare i supereroi protagonisti nel loro aspetto più umano e personale piuttosto che in quello straordinario e avventuroso, decostruendo così l’archetipo del supereroe convenzionale.

La storia è ambientata in una timeline alternativa (un ucronia) nel 1985, in piena guerra fredda tra Stati Uniti e Unione Sovietica, quando quasi tutti i supereroi si sono ormai ritirati a vita privata, non proprio per loro volontà. La trama racconta di come alcuni di loro si trovino ad indagare sull’assassinio di una loro compagna che li porta a scoprire una cospirazione che potrebbe cambiare, radicalmente, il corso degli eventi. Il trofeo nella foto è, probabilmente, una replica del trofeo di pensionamento dato nel comics al personaggio di Nite Owl, interpretato da Patrick Wilson nel film.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *