Home / News / Martin Freeman torna in TV con una comedy per BBC e FX
martin freeman

Martin Freeman torna in TV con una comedy per BBC e FX

Martin Freeman sta tornando sul piccolo schermo. La star di Sherlock e Fargo ha creato e recita in un family comedy, Breeders, che verrà presentata nel Regno Unito da BBC, mentre in America esordirà su FX.

La nuova comedy di Martin Freeman

martin freemanDalle informazioni a disposizione si sa che lo show sarà una family comedy che sarà ambientata nello stesso spazio di Catastrophe, che Avalon produce per Channel 4 e Amazon. Anche le star di Harry Potter, Michael Gambon e Daisy Haggard, che ha recitato anche in Episodes di Showtime, saranno tra i protagonisti. Lo scrittore di Veep, Simon Blackwell, che di recente ha creato per Channel 4 David Mitchell e il film di Sundance di Robert Webb, Back, sta scrivendo con il regista di The Inbetweeners, Ben Palmer.

Il pilot della serie è stato recentemente girato a Londra e da quanto si sa, entrambe le emittenti stanno decidendo se procedere con un ordine completo. Se sarà commissionata, sarebbe la più recente coproduzione tra i due network, che avevano collaborato l’ultima volta per creare la serie di e con Tom Hardy, il period drama Taboo.

Leggete anche: la nostra recensione della prima stagione di Everything Sucks!, il coming of age anni 90 di Netflix

Freeman, che ha recentemente recitato nel film della Marvel Black Panther, ha detto alla rivista Jocks and Nerds che l’idea si basa su un sogno che ha avuto. “Era una sorta di verità riguardo al mio modo di sentire qualcosa. Quindi, sto lavorando con un ottimo scrittore e un ottimo regista e stiamo battendo su questo chiodo al momento. ”

Freeman sarà anche la protagonista della comedy diretta Jason Winer e creata dalla Sony, Ode To Joy, che verrà trasmessa più avanti nel corso di quest’anno (probabilmente).

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.