Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / Kiss me first: dal 29 giugno su Netflix, ecco il trailer
Kiss me first trailer

Kiss me first: dal 29 giugno su Netflix, ecco il trailer

In arrivo sugli schermi italiani, dopo un paio di mesi dal suo debutto UK, arriva Kiss me first, che verrà distribuito da Netflix a partire dal 29 giugno.

Kiss me first segna una nuova collaborazione in questo 2018 tra Channel 4 e Netflix, in quanto quest’ultima ha già distribuito ad inizio anno The End of the F ** ing World. Anche in questo show, come in quello distribuito a gennaio, il centro della narrazione sono nuovamente gli adolescenti.

Kiss me first, una storia virtuale

Basato sul romanzo di debutto di Lottie Moggach del 2013, Kiss Me First racconta le vicende di Leila (Tallulah Haddon), una ragazza che mentre gioca ad una simulazione virtuale, all’interno di questo mondo incontra la misteriosa Tess (Simona Brown).

kiss me firstPoco dopo che quest’amicizia digitale si è tradotta in un’amicizia reale, e le due si incontrano nel mondo fisico, Tess scompare. Leila, per scoprire dov’è finita la sua amica, finge di essere lei nel mondo virtuale, iniziando così a svelare molti misteri di quel “gioco” e avanzando passo passo verso la verità su cosa sia successo a Tess.

Questo trailer ufficiale ci fa vedere quello che Leila e Tess vedono e sperimentano all’interno di un mondo di realtà virtuale e animata. In questo mondo ci sono azione, inseguimenti, lotte e molto altro ancora.

La serie in sei parti è stata presentata per la prima volta nel Regno Unito il 2 aprile, ma sarà disponibile per intero su Netflix alla fine giugno, il 29 per l’esattezza. Oltre a Haddon e Brow, Kiss Me First vede come protagonisti Matthew Beard, Haruka Abe, George Jovanovic, Freddie Stewart e Misha Butler.

Leggete anche: la nostra recensione del finale di Sense8, l’episodio conclusivo richiesto a gran voce dai fan

Kiss Me First è la più recente creazione televisiva di Bryan Elsley, che in precedenza ha lavorato come co-creatore di Skins, sia per la versione originale britannica che per il remake americano.

Qui sotto potete vedere il trailer completo:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *