Home / News / La sinossi di Glass di M. Night Shymalan, sequel di Split e Unbreakable
Glass

La sinossi di Glass di M. Night Shymalan, sequel di Split e Unbreakable

Universal Picture ha rilasciato con grande anticipo la prima sinossi ufficiale di Glass, il tanto atteso sequel di Split (2016) e di Unbreakable  – Il predestinato (2000) che andrà a chiudere la trilogia. I tre film sono scritti e diretti da M. Night Shymalan.

I fan hanno per molto sperato in un sequel di Unbreakable: nel gennaio del 2016, Split li ha colti di sorpresa, ottenendo un enorme successo, nonché incassi record. Nessuna delusione: Split era in linea con l’universo thriller di Unbreakable, confacendosi perfettamente alla sua estetica. A sottolineare il legame di continuità tra i due film, nella scena finale di Split riappare Bruce Willis (David Dunn in Unbreakable) che guarda un servizio TV su Kevin Wendell Crumb alias la Bestia (James McAvoy).

McAvoy riprenderà il suo truce ruolo in Glass, lo stesso faranno Anya Taylor-Joy e Bruce Willis. Li affiancheranno Samuel L. Jackson e la nuova arrivata Sarah Paulson. Ma se in principio si poteva pensare che a Glass sarebbero seguiti altri film, la sinossi ci spinge invece a credere che questo film costituirà il capitolo finale della serie di thriller creata da M. Night Shymalan.

Ecco la sinossi di Glass:

Glass

Dopo ‘Unbreakable’, tornano David Dunn (Bruce Willis) e Elijah Price, meglio conosciuto come Mr.Glass (Samuel L. Jackson). In seguito a ‘Split’ James McAvoy li raggiunge, riprendendo il ruolo di Kevin Wendell Crum e le varie identità che vivono in lui. Anya Taylor-Joy interpreterà Casey Cooke, l’unica prigioniera sopravvissuta all’incontro con la bestia.

Facendo eco alla conclusione di ‘Split’, ‘Glass’ ritrova Dunn mentre insegue la Bestia, proponendo una serie di incontri ricchi di pathos, mentre emerge l’ombra di Price: un orchestratore che conosce dei segreti che potrebbero compromettere entrambi i personaggi.

Quest’intrigante blockbuster sarà prodotto da Shymalan e Jason Blum che si è già precedentemente occupato della produzione degli ultimi due film del regista/sceneggiatore.

La produzione comincerà il prossimo mese, ciononostante l’Universal e la Blumhouse dichiarano che non sarà possibile vedere Glass nei cinema prima del 18 gennaio 2019. Dovremo aspettare ancora un po’, ma consoliamoci pensando che Split uscì esattamente a 16 anni di distanza da Unbreakable: l’attesa di un anno e mezzo non dovrebbe essere un problema per quelli che vorranno seguire le storia di David Dunn e di Elijah Price.

Fonte: Collider

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Anna Mistrorigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.