Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / Game of Thrones: il destino di Yara, è viva o morta?
Game of thrones

Game of Thrones: il destino di Yara, è viva o morta?

Nell’ultimo episodio di Game of Thrones, Yara Greyjoy (Gemma Whelan) ha incontrato il suo destino quando suo zio Euron (Pilou Asbaek) ha assalito la sua nave e, dopo una battaglia lunga e sanguinosa, l’ha presa prigioniera.

Di quanto sia successo dopo, non ci viene mostrato nulla, ma è, letteralmente, una questione di vita o di morte. Dopo aver perso al Kingsmoot, Yara era fuggito dalle Isole di Ferro, visto che suo zio voleva ucciderla, data la sua pretesa per la corona, ma ora che ce l’ha in pugno, il suo destino è incerto.

Il destino di Yara secondo la Whelan

“Non so se la sua vita ha un valore. Non lo so davvero a questo punto”, ha dichiarato la Whelan. “Ma immagino che sia più preziosa per lui da viva perché può torturarla; qualunque sia la cosa psicopatica che vuole fare. Ma la tiene per una ragione. Suppongo che solo lui sa perché al momento. “

Game of thronesYara si era incamminata su una buona strada, prima che questo accadesse. Dopo che lei e suo fratello Theon (Alfie Allen) erano fuggiti con gran parte della flotta dalle Isole di Ferro, avevano battuto Euron nella sfida per raggiungere Daenerys Targaryen (Emilia Clarke), che aveva bisogno di una flotta per raggiungere Westeros. Yara aveva convinto Daenerys a collaborare con le, promettendole di fermare le tradizionali razzie del suo popolo. I piani della sua fazione, di assediare il regno di Cersei, però, iniziano a crollare dopo quanto successo nell’ultimo episodio.

“Penso che si senta disperatamente delusa e devastata da quanto accaduto” continua la Whelan. “Avevano un piano, erano in missione, aveva salvato e coinvolto nuovamente Theon, e ora si sente decisamente sconfitta”.

Game of thronesEuron ha aggiunto alla sconfitta anche l’insulto nello sfidare Theon a combattere per salvare Yara. Il giovane “principe” ha invece deciso, dopo momenti di estrema agitazione, di saltare fuori bordo e darsi alla fuga.

“Non credo che [Yara sia] stupita,” afferma la sua interprete. “Penso che lei sa che lui in quel momento non ha scelta e che non può fare nulla per lei. Penso che i fan, su Twitter, abbiano centrato il punto quando hanno parlato di PTSD. In quel momento, non è più Theon, ha dei tormentoni terribili e non è in grado di fare altro che scappare.”

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *