Home / Netflix / Unorthodox: trama, trailer e cast della miniserie Netflix
Unorthodox

Unorthodox: trama, trailer e cast della miniserie Netflix

Giovedì 26 marzo Netflix nel suo catalogo ha accolto una nuova miniserie tv intitolata Unorthodox, composta da 4 episodi dalla durata di 50 minuti circa l’uno. A metà strada tra coming-of-age e thriller, scopriamo qualcosa di più su questa miniserie a partire dalla trama.

Unorthodox: trama

La storia inzia a Williamsburg, un quartiere della città di New York dove vive la comunità chassidica Satmar composta da ebrei ultraortodossi. Essi vedono la piaga dell’Olocausto come una punizione divina. Per questo motivo la comunità Satmar adotta uno stile di vita rigido per far sì che la Shoah non si ripeta. E’ vietato parlare la lingue inglese, il sesso è un argomento tabù, i matrimoni sono combinati, le donne ricoprono una posizione inferiore agli uomini e non possono dedicarsi ad attività di svago come ad esempio la lettura, cosa invece pratica la protagonista della serie che appare subito come la ribelle della comunità. Essa non riesce a seguire tutto ciò che le viene imposto dalla comunità e per questo motivo, ribellandosi, decidere di fuggire e stabilirsi a Berlino dove fa la conoscenza di un gruppo di musicisti.

Il trailer

Ecco qui di seguito il trailer della miniserie Netflix:

Il cast

Il cast di Unorthodox è composto dagli attori Shira Haas, Amit Rahav, Jeff Wilbusch, Aaron Altaras, Tamar Amit-Joseph, Ronit Asheri, Dina Doron, Aziz Dyab, David Mandelbaum, Delia Mayer, Felix Mayr, Alex Reid, Eli Rosen, Safinaz Sattar, Langston Uibel.

La miniserie è creata da Deborah Feldman e Daniel Hendler. I produttori esecutivi sono Henning Kamm, Anna Winger.

La storia è liberamente ispirata alla vicenda accaduta all’autrice della miniserie Debora Feldman che ha raccontato nell’autobiografia bestseller Unorthodox: The Scandalous Rejection of My Hasidic Roots, in Italia pubblicata da Abendstern con il titolo Ex ortodossa. Il rifiuto scandaloso delle mie radici chassidiche.

Seguici su Facebook!

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *