Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / The Handmaid’s Tale: in Italia arriverà in contemporanea agli USA
Handmaid's Tale

The Handmaid’s Tale: in Italia arriverà in contemporanea agli USA

Buone notizie per i tanti fan italiani della serie, The Handmaid’s Tale, la serie tv targata MGM Television ispirata all’omonimo romanzo di Margaret Atwood (in italiano Il racconto dell’ancella) e vincitrice di 8 Emmy Awards, tornerà con la sua seconda stagione ad aprile 2018 in anteprima esclusiva per l’Italia su TIMVISION a meno di 24 ore dalla messa in onda negli USA.

The Handmaid’s Tale, seconda stagione

La seconda stagione sarà incentrata sulla gravidanza di Offred e sulla volontà di proteggere il suo bambino dalle terribili atrocità del regime di Gilead, lo Stato totalitario, militarizzato e misogino che ha trasformato le donne in oggetti di proprietà del regime, privandole di qualsiasi diritto. “Gilead è dentro di te”, uno dei motti preferiti di zia Lydia, si manifesterà in tutta la sua potenza in questo secondo capitolo. The Handmaid's TaleOffred, le ancelle e tutti i principali protagonisti saranno costretti definitivamente a combattere o soccombere a questa oscura verità.

The Handmaid’s Tale, che in questa seconda stagione sarà articolata su 13 episodi, è reduce dal trionfo agli Emmy Awards 2017, dove si è aggiudicata il ben 8 riconoscimenti, tra cui spiccano Miglior serie drammatica e Miglior attrice protagonista per Elisabeth Moss. Nel cast della serie tv firmata dallo showrunner Bruce Miller, premiato con l’Emmy per la Miglior sceneggiatura per una serie drammatica, figurano anche Alexis Bledel (Miglior attrice guest in una serie drammatica), Ann Dowd (Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica), Yvonne Strahovski (Dexter, Chuck), Joseph Fiennes (Shakespeare in Love, American Horror Story) e Samira Wiley (Poussey in Orange is the new black).

Leggete anche: tutto l’elenco delle serie Hulu in partenza nella midseason

The Handmaid’s Tale è prodotta da MGM Television con distribuzione internazionale di MGM.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa TIMVISION

 

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *