Home / Netflix / Shonda Rhimes passa a Netflix lasciando definitivamente L’ABC
shonda rhimes

Shonda Rhimes passa a Netflix lasciando definitivamente L’ABC

Il colosso dello streaming ci sorprende ancora. Netflix ha infatti firmato un contratto con Shonda Rhimes e la sua compagnia di produzione Shondaland, portandola via dall’ABC.

Shonda Rhimes, la mente che sta dietro agli show del giovedì sera della ABC (da qui l’acronimo TGIF, ovvero Thank God it’s Thursday!), si occuperà d’ora in poi della produzione di contenuti originali e altri progetti per Netflix. Questo cambiamento le frutterà la bellezza di 10 milioni di dollari l’anno. La partner di lunga data della Rhimes, Betsy Beers, la seguirà egualmente su Netflix.

Le regole del delitto perfetto, Scandal, e Grey’s Anatomy rimarranno sulla ABC, mentre i futuri show di Shonda saranno prerogativa di Netflix.

Per Shonda Rhimes “possibilità illimitate” su Netflix

“La transazione di Shondaland a Netflix è il risultato di un’idea mia e di Ted Sarandon, basata sulla sfonda rhimesmia visione da storyteller e in funzione dell’evoluzione della compagnia”, afferma Rhimes in un annuncio alla stampa. “Ted ha disposto un ampio spazio per i creatori a Netflix. Ha capito cosa  cercavo, ovvero l’opportunità di creature un nuovo centro nevralgico che potesse dare libertà creativa agli scrittori, nonché la possibilità di una distribuzione globale e instantanea, frutto del singolare senso d’innovazione di Netflix. La futura Shondaland avrà possibilità illimitate su Netflix”.

L’idea di trovare in streaming i contenuti di  Shondaland è entusiasmante. Non solo alcuni fan hanno già scelto di guardare in questo modo Scandal, Le regole del delitto perfetto e Grey’s Anatomy, resi disponibili su Netflix poco dopo che le loro stagioni si sono concluse in ABC, ma con la creazione di nuovi show si apre un orizzonte di possibilità molto interessanti. Le stagioni, per esempio, potrebbero essere più brevi, evitando di produrre i classici  24 episodi all’anno, senza escludere la possibilità per la Rhimes di cimentarsi in generi diversi.

“Siamo elettrizzati all’idea di creare nuove storie con Netflix. Siamo tutti onorari a Shonaland all’idea di espandere sia l’audience che la nostra identità cretiva con Ted a l’intero team di Netflix”.

L’inesorabile avanzata di Netflix

shonda rhimesLa libertà creativa offerta dai servizi streaming come Netflix si è infatti dimostrata irresistibile per molti creatori.  Infatti, la settimana scorsa, Amazon ha firmato un contratto con Robert Kirkman, spingendo il creatore di The Walking Dead a lasciare l’AMC. Ma il numero dei servizi streaming ha una storia a sé: creatori di spicco come Marta Kauffman (Friends, Grance and Franky), Norman Lear (Giorno per giorno) e Chuck Lorre (Due uomini e mezzo, Disjointed) che hanno tutti avuto un grande successo nelle televisioni, dopo essere passati a Netflix non hanno mai smesso di tessere le lodi.

Nelle ultime settimane, Netflix ha annunciato il ritorno di David Letterman e firmato un contratto con in premi Oscar Joel e Ethan Coen per la loro prima serie tv western. Come se non bastasse la compagnia ha inoltre acquisito le edizioni Millarworld.

Una grossa perdita per l’ABC

I tre show prodotti dalla Rhimes per l’ABC – Scandal, Le regole del delitto perfetto e Grey’s shonda rhimesAnatomy – continueranno ad andare in onda nell’emittente americana, includendo le nuove stagioni previste per il 2017-2018, come ha sottolineato Shonda Rhimes nel discorsi di congedo: “I nostri attuali shows continueranno ad andare in onda sulla ABC.  Non avrei potuto chiedere una casa migliore per cominciare la mia carriera. Continuo ad essere grata per  aver lavorato con così tante persone di talento, specialmente con il nostro gladiatore degli studios Patrick Moran e il nostro più potente e brillante campione Channing Dungey”.

Quest’ultimo ha infatti tenuto ad enfatizzare le continue relazioni tra Shonda Rhimes e Shondaland: “Io, Shonda e Betsy abbiamo cominciato a collaborare con il primo episodio di Grey’s Anatomy, e questi giorni ormai lontani rimarranno per sempre i più rilevanti della mia vita professionale. Siamo felici di continuare a lavorare con Shonda e con il suo team di Shondalands con Grey’s Anatomy, Scandal e Le regole del delitto perfetto, senza dimenticare le serie che verranno come For The People e lo spinoff di Grey’s. Sono orgoglioso di aver dato una casa a quelli che sono diventati gli show televisivi più chiacchierati e celebrati. Con l’imminente lancio della nuova stagione, i fan potranno restare certi che lo show del giovedì sera resterà spassoso e elettrizzante come sempre”.

shonda rhimesEppure, la partenza della Rhimes avviene proprio nel momento in cui la ABC avrebbe bisogno di una spintarella. I drammi del giovedì sera di Shonaland restano infatti tra i pochi programmi serali rilasciati dall’emittente. Le serie che richiedono agli spettatori di sintonizzarsi la sera diventano sempre più rare, il pubblico preferisce infatti i servizi streaming che non presentano vincoli temporali. La rete ha inoltre soppresso American Crime a maggio, l’unica serie candidata agli Emmy. Restano ormai a titolo di principali attrattive dell’ABC Ballando con le stelle e la trasmissione delle serate degli Oscar.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Anna Mistrorigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *