Home / Netflix / Orange is the new black: data di partenza e nuovo trailer
Orange is the new black

Orange is the new black: data di partenza e nuovo trailer

A poco più di una settimana dalla nuova vittoria di Orange is the New Black ai SAG Award per il miglior cast in una serie dramedy, Netflix ha annunciato quando lo show tornerà per la sua quinta stagione.

orange is the new blackI detenuti di Litchfield saranno di nuovo in streaming su Netflix il 9 giugno. Scopriamo insieme con il nuovo teaser trailer di lancio le prime immagini della nuova stagione.

Aspettatevi un cambiamento di formato nella prossima stagione, se le recenti osservazioni di Danielle Brooks possono essere considerate una valida indicazione. Sul red carpet dei SAG, l’attrice (che interpreta Taystee) ha detto che tutti i 13 episodi della stagione 5 si sarebbero concentrati su un arco temporale di soli tre giorni.

“Sarà molto dettagliata, molto intenso, ed è meglio prepararsi”

Laura Prepon, che interpreta Alex, sarà regista di un episodio di questa stagione, e la maggior parte degli interpreti principali dello show (a parte i personaggi che sono morti, naturalmente) torneranno di nuovo quest’anno.

La quinta stagione di Orange is the new black e il trailer

La quinta stagione è la prima di un enorme rinnovo che Netflix ha fatto l’anno scorso per far si che Orange is the New Black continui ad essere sui suoi “scermi” per il prossimo futuro.

Jenji Kohan continua anche come produttore esecutivo e showrunner per le prossime tre stagioni.

Il cast della quarta stagione includeva Taylor Schilling, Uzo Aduba, Kate Mulgrew, Laura Prepon, Laverne Cox, Dascha Polanco, Danielle Brooks, Selenis Leyva, Samira Wiley, Taryn Manning, Yael Stone, Jackie Cruz, Lea DeLaria, Adrienne C. Moore e Elizabeth Rodriguez, insieme a Michael Harney e Nick Sandow. Orange is the New Black è basato sul libro di memorie da Piper Kerman.

Ecco un primo sguardo sulla quinta stagione di Orange is the New Black: 

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *