Home / News / News Serie TV / Dai Comics alla TV / Jessica Jones: Janet McTeer entra nel cast della seconda stagione
janet mcTeer jessica jones

Jessica Jones: Janet McTeer entra nel cast della seconda stagione

La due volte candidata all’Oscar Janet McTeer (The White Queen, Damages) ha firmato per entrare nel cast della seconda stagione di Jessica Jones, serie parte del Marvel Cinematic Universe declinato per lo streaming di Netflix.

Janet McTeer e Jessica Jones

Janet McTeer interpreterà un personaggio di cui non si conoscono ancora molti dettagli che, però, avrà un enorme impatto sulla vita di Jessica (Krysten Ritter).

Jessica Jones, il secondo dei Defenders della Marvel ad essere presentato su Netflix, si concentra sulla storia di Jessica (Ritter) che, dopo un tragico incidente, ottiene una forza incredibile e prova a ricostruire la propria vita e ad inventarsi una carriera come detective privato che viene ingaggiato per diversi tipi di indagini a New York. La prima stagione aveva visto la lotta di Jessica contro la sua nemesi Killgrave (David Tennant).

“Siamo molto fortunati ad avere un’attrice del talento e della statura di Janet, che si unisce ad un cast che è già incredibile”, ha detto il capo della Marvel Television e produttore esecutivo, Jeph Loeb. “La nostra seconda stagione ha come obiettivo di far ritrovare al pubblico che si era appassionato alla prima, lo stesso stato d’animo e la stessa tipologia di narrazione e Janet sarà la chiave per raggiungere tale obiettivo.”

La McTeer ha vinto un Golden Globe per il suo lavoro in Tumbleweeds. Ha anche ricevuto due nomination agli Oscar per Tumbleweeds e Albert Nobbs, oltre ad una nomination agli Emmy per il suo ruolo di Clementine Churchill nel film di HBO Into the Storm. Tra gli altri suoi film ricordiamo Me Before You e Tideland, mentre il suo curriculum televisivo include anche serie come Battle Creek, The Honourable Woman, The White Queen e Damages.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *