Home / News / Doctor Who: il trailer della decima stagione allude alla rigenerazione del Dottore
Doctor Who

Doctor Who: il trailer della decima stagione allude alla rigenerazione del Dottore

Doctor Who e il suo TARDIS si stanno avvicinando velocemente per una nuova stagione: da poco è stato infatti rilasciato dalla BBC One il nuovo trailer.

Il trailer di Doctor Who

Il trailer ripropone diversi dettagli che abbiamo già visto nello spot dato in anteprima dalla BBC America, tra cui la dinamica tra la nuova Companion Bill (interpretata da Pearl Mackie) e il suo assistente Nardole (Matt Lucas), il robot emoji e Cybermen.

Il nuovo trailer di Doctor Who ci rivela, tuttavia, almeno due novità. La prima riguarda Missy (interpretata da Michelle Gomez), la versione femminile del Maestro, nonché nemesi del Dottore: se osserviamo con attenzione la clip, pare infatti che Missy abbia imparato a fare il dab, prova ulteriore della sua natura malvagia.

La seconda novità riguarda più da vicino proprio la mitologia della serie. Per capire il riferimento, guardate con attenzione la brevissima scena dopo i titoli, in cui la mano del Dodicesimo Dottore (Peter Capaldi) comincia a incresparsi e a luccicare: sembra a tutti gli effetti di assistere all’inizio della rigenerazione del Dottore.

Come sappiamo, questa è l’ultima stagione che vede Capaldi nel ruolo di Doctor Who. Quello che invece non sappiamo ancora è il nome di chi interpreterà il Tredicesimo Dottore (sebbene molti abbiano diversi suggerimenti a riguardo). Se il trailer allude per davvero a una rigenerazione, non ci resta che sperare di vedere il nuovo Doctor Who entro la fine dell’anno, magari in occasione dello speciale di Natale.

A prescindere da chi farà parte del cast, questa non sarà l’ultima stagione solo per Capaldi, ma anche per lo showrunner Steven Moffat, che verrà sostituito da Chris Chibnall nel 2018.

Date un occhio al nuovo trailer di Doctor Who:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: IndieWire

About Alice Tonasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *