Home / News / Catch-22: Hugh Laurie nel cast della serie tv diretta da George Clooney
Catch-22

Catch-22: Hugh Laurie nel cast della serie tv diretta da George Clooney

Hugh Laurie, che tutti noi ricordiamo per il celeberrimo ruolo del dr. House nell’omonima serie, entra a far parte, come co-protagonista, della miniserie tv Catch-22 diretta e interpretata da George Clooney per il servizio streaming on demand americano Hulu. Scritta da Luke Davis (Lion – La strada verso casa) e David Michôd e basta sull’omonimo romanzo di Joseph Heller, Catch-22 è prodotta da Anonymous Content e Paramount Television.

La trama di Catch-22

Catch-22Ambientata in Italia durante la seconda guerra mondiale, Catch-22 racconta le disavventure di un gruppo di aviatori statunitensi appartenenti ad uno gruppo di bombardieri. Il protagonista della storia è il pilota Yossarian, furioso ma al tempo stesso terrorizzato, poiché il suo esercito non smette di aumentare il numero di missioni da compiere, seminando il panico tra i suoi soldati. Il vero problema è che se Yossarian cercasse di evitare le pericolose missioni che gli vengono assegnate andrebbe a violare il Catch-22, un paradossale regolamento sulla base del quale “chi è pazzo può chiedere di essere esentato dalle missioni di volo, ma chi chiede di essere esentato dalle missioni di volo non è pazzo”.

Leggete anche la nostra recensione di Ready Player One, l’ultimo film di Steven Spielberg 

George Clooney interpreterà il colonnello Cathcart e dirigerà alcuni episodi della serie assieme a Grant Heslov e Ellen Kuras. Clooney e Heslov figurano anche come produttori esecutivi di Catch-22 assieme a Luke Davies e David Michôd.

Per Hugh Laurie si tratta di un ritorno sulla piattaforma Hulu dopo le due stagioni di Chance. Precedentemente l’ex dottor House è stato tra i protagonisti della miniserie The Night Manager e un personaggio ricorrente nella serie HBO Veep. Per entrambi i ruoli, Laurie ha ricevuto una nomination agli Emmy Awards.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.