Home / News / News Serie TV / Cancellazioni e Rinnovi / Arrested Development: ufficialmente confermata la stagione 5 su Netflix
arrested development

Arrested Development: ufficialmente confermata la stagione 5 su Netflix

Buone notizie per tutti i fan di Arrested Development: Netflix ha ufficialmente confermato il ritorno della serie per una quinta stagione.

Arrested Development

Il creatore della serie Mitchell Hurwitz è a bordo, insieme a tutto il cast dello show, tra cui Jason Bateman, Michael Cera, Jeffrey Tambor, Jessica Walter, Will Arnett, Tony Hale, Portia de Rossi, David Cross e Alia Shawkat. La quinta stagione comincerà ad essere girata quest’estate (con la produzione prevista per l’inizio di agosto) e verrà lanciata dalla piattaforma streaming nel 2018 con la bellezza di 15 episodi.

arrested developmentLa buona notizia, soprattutto, è che i contratti con i membri del cast sono stati siglati in modo che ognuno di loro dovesse essere disponibile allo stesso tempo. Ciò significa che, a differenza della quarta stagione, i personaggi potranno condividere diverse scene insieme durante tutta la stagione.

La comedy di culto sull’eccentrica famiglia Bluth è diventata un successo internazionale dopo un inizio a razzo sul canale broadcast Fox, sul quale lo show ha avuto vita dal 2004 al 2006. Dopo tre stagioni a causa di ascolti non elevati, però Arrested Development venne cancellato, nonostante l’elevato seguito di fan devoti e di critici entusiasti, tanto da essere arrivato a collezionare ben 25 nomine agli Emmy. Il passaggio a Netflix arrivò nel 2013 per una quarta stagione. Il servizio di streaming ospiterà ora la quinta.

Arrested Development, le dichiarazioni

“Nei colloqui con Netflix tutti noi abbiamo percepito che le storie di una famiglia narcisistica ed eccentrica nel business delle costruzioni, oltre ai loro disperati abusi di potere, fossero in realtà sottorappresentati in televisione in questi giorni”, ha dichiarato con molta ironia Hurwitz. Mitchell Hurwitz arrested development“Sono così grato a loro e alla 20th TV per aver realizzato questo mio sogno nel portare di nuovo nel glorioso flusso (streaming in inglese, con un intraducibile gioco di parole, n.d.r.) della vita i Bluth, George Sr., Lucille e i bambini; Michael, Ivanka, Don Jr., Eric, George-Michael e chi sto dimenticando? oh Tiffany. Ho detto Tiffany? “.

Hurwitz produrrà a livello esecutivo, insieme a Ron Howard, Brian Grazer, Jim Vallely e Richie Rosenstock. Imagine TV e 20th Century Fox Television saranno le compagnie di produzione che lavoreranno con Netflix.

“Mi piace lavorare con Mitch. È un genio e il più raro dei pensatori. Porta ricchezza ai personaggi e alle storie che rendono la serie un memorabile divertimento”, ha dichiarato Grazer.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *