Home / News / Absentia: il trailer della nuova serie crime con Stana Katic

Absentia: il trailer della nuova serie crime con Stana Katic

Stana Katic ritorna da protagonista in televisione e lo fa con un nuovo crime thriller che si intitolerà Absentia e arriverà prossimamente sugli schermi americani (e dopo probabilmente anche sui nostri).

La Katic, dopo la lunga esperienza (7 anni) come protagonista di uno dei telefilm con un fandom più affezionato, Castle, e alcune fuggevoli interpretazioni al cinema, torna al genere e al mezzo che l’hanno resa celebre, ossia la TV e il genere crime.

Absentia, la nuova serie con Stana Katic

“Conrad Harlow è dichiarato colpevole dell’assassinio dell’agente speciale Emily Byrne.” Tranne per il fatto che Emily è viva. E così inizia il primo trailer per Absentia, un crime thriller da 10 episodi che ha ricevuto l’ordine diretto a serie da AXN, il network di Sony Pictures Television.

absentia stana katic Scritto e prodotto esecutivamente da Matt Cirulnick, basato su uno script originariamente realizzato da Gaia Violo, Absentia racconta la storia di un agente dell’FBI (Stana Katic) che, mentre caccia uno dei più famosi serial killer di Boston, scompare senza traccia e viene dichiarata morta. Sei anni dopo, viene ritrovata in un capanno nel bosco, a malapena viva, e senza memoria degli anni in cui è mancata. Tornando a casa per ritrovare suo marito (Patrick Heusinger), scopre che lui si è risposato e suo figlio ora viene cresciuto da un’altra donna. Come se non bastassero queste complicazioni, la protagonista si ritrova presto implicata in una nuova serie di efferati omicidi.

Absentia è prodotto da Masha Productions di Tel Aviv. Oded Ruskin, conosciuto per la serie israeliana hit False Flag, dirigerà tutti e 10 gli episodi. Ruskin figura anche tra i produttori insieme a Maria Feldman e Julie Glucksman di Masha TV.

Si prevede che Absentia possa esordire suo canali AXN entro la fine di quest’anno. Qui di seguito potete vedere il primo trailer con la Katic:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *