Home / Amazon / Tig Notaro: con One Mississippi Amazon racconta la sua vita e la malattia
tig notaro

Tig Notaro: con One Mississippi Amazon racconta la sua vita e la malattia

Hello, I have cancer

La carriera di Tig Notaro è stata caratterizzata dai grandi cambiamenti: da nome noto nel mondo della comicità a volto noto e prestigioso, Tig Notaro ha dovuto affrontare il tutto in parallelo alla diagnosi di cancro al seno. Dal momento in cui ha ricevuto il ‘verdetto’, Tig Notaro non ha fatto altro che usare questa esperienza, iniziando il suo spettacolo in programmazione al Largo Theater di Los Angeles con 4 semplici parole di grande effetto. ‘Hello, I have cancer’. ‘Ciao, io ho il cancro’.
L’audio ricavato da tale spettacolo è diventato una hit. Dopo questa esperienza, la Notaro ha pubblicato un memoir, che è diventato il soggetto di alcuni documentari Netflix e Showtime. Tig Notaro ha inoltre ricevuto una nomination agli Emmy per il suo speciale prodotto dalla HBO, Boyish Girl Interrupted.

One Mississippi: una storia più che vera, personale per Tig Notaro

La sua nuova serie One Mississippi, creata in collaborazione con Diabo Cody (Young Adult), è stata subito ‘arraffata’ da Amazon. Basata sulla sua vita, ed unita ad elementi immaginari, One Mississippi narra della storia di Tig Notaro, nel ruolo di sé stessa, mentre affronta grandi cambiamenti, quale la morte di sua madre, la sua guarigione e gli strambi e divertenti scenari che si sviluppano.

tig notaroQuando le viene chiesto se ha sempre avuto in mente dove la porterà la seconda stagione di One Mississippi, visto che nel pilot si passa dalla sua vita reale all’ambito finzionale, la Notaro risponde che è questo l’aspetto per lei più divertente, non sapere davvero cosa accadrà. “Collaboriamo tutti insieme alla stesura della storia, nella writing room. Arriviamo spesso a sviluppi inaspettati, fatti di momenti tristi e di momenti difficili, legati ad alcune linee narrative che volevo seguire. Più mi allontanavo nel tempo dall’esperienza traumatica che ho vissuto, più riuscivo a gestire il dolore vissuto, vivendolo con il giusto distacco. Alla fine mi rendo conto di essere così grata di aver superato questa terribile esperienza, che posso gestire ora ridendoci anche su”, ha aggiunto.

L’amore e la malattia in One Mississippi

Tig Notaro, nella vita reale, è sposata con la co-star Stephanie Allynne: viene naturale quindi chiedersi se il suo alter ego nella serie TV esplorerà la sfera sentimentale nella seconda stagione. Quando le viene chiesto, Tig Notaro risponde che vedremo vari appuntamenti e che, ovviamente, si esplorerà quella scintilla che è scattata nella prima stagione con il personaggio di Kate.

tig notaroQuando le viene chiesto se ha ormai superato la fase in cui veniva riconosciuta solo per la sua malattia, la Notaro ammette di aver sentito un cambiamento, anche se non ha piena coscienza di come potrebbe essere vista. Per quanto lei si senta completamente al di là della sua malattia, ammette che è plausibile che alcuni la vedano ancora come la Tig malata. Ammette inoltre che ci vuole del tempo affinché un trauma come la sua malattia venga superato: “Prima mi sentivo come bloccata in un luogo freddo e duro, emotivamente e fisicamente. Ora mi sento così bene… Molti mi vedono come la comica dai toni tenebrosi e veritieri, che ero quando stavo attraversando la malattia. Mi sono fermata spesso a pensare ‘sono davvero così? Mi vedono davvero in questo modo?’ Mi sono poi ricordata che ho attraversato varie fasi durante la mia carriera, sono cambiata spesso, e il mio lavoro consiste anche in questo”, ha aggiunto.

One Mississippi: una possibile terza stagione?

Quando le viene chiesto se c’è la possibilità di una terza stagione, la Notaro dichiara che sarebbe un sogno, ma che per ora non si sa. “Non so neanche quello che la gente pensa di me, se mi ama o no, quindi diciamo che questa ipotetica terza stagione sarebbe un sogno. Penso solo a fare il meglio che posso per il momento, di renderlo pubblico con orgoglio, sperando che venga apprezzato. Questo è quello che penso per la seconda stagione”, conclude Tig Notaro, senza fasciarsi la testa circa un possibile proseguimento della serie.

Insomma, la Notaro sembra interessata solo a godersi il momento e noi, vista la sua recente esperienza di vita travagliata da cui si è rialzata con grande successo, non possiamo che essere d’accordo.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Ilaria Coppini

25, ormai laureata in Letterature e Filologie Euroamericane, titolo conseguito solo per guardare film e serie TV in lingua originale (sulle battute ci sto ancora lavorando). Almeno un'ora al giorno per vedere un episodio la trovo sempre, e Netflix è ormai il mio migliore amico. Datemi del cibo e una connessione veloce e scatenerete la binge-watcher che è in me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *