Home / Netflix / Black Mirror: le novità sull’avanzamento della quarta stagione
black mirror

Black Mirror: le novità sull’avanzamento della quarta stagione

Quasi un anno è passato da quando la terza stagione di Black Mirror è stata rilasciata da Netflix; infatti lo scorso ottobre erano arrivati in streaming i sei episodi che avevano avuto un grande successo, alcuni dei quali, come Nosedive e San Junipero, avevano creato un notevole “buzz” mediatico intorno alle loro storie. Il secondo di questi due ha anche guadagnato due nomination agli Emmy, come miglior episodio outstanding e come miglior scrittura per una serie limitata.

La quarta stagione di Black Mirror

Black MirrorLa quarta stagione, purtroppo, non sembra vicinissima e si rischia di andare oltre l’anno di attesa; infatti, i co-creatori Charlie Brooker e Annabel Jones hanno confermato che sono attualmente al lavoro sulle riprese del sesto e ultimo episodio della quarta stagione. A causa del lungo processo di post-produzione necessario per ogni episodio, difficilmente la serie arriverà nel 2017 (anche se qualche speranza rimane).

I creatori hanno mantenuto un certo riserbo sulla nuova annata, anche se Brooker ha affermato che il tema generale sarà la “sgradevolezza”, un tema tipico per Black Mirror. Jodie Foster dirigerà uno dei sei episodi e, sempre che non cambino in corsa, i titoli di questa nuova stagione saranno

  • Arkangel (diretto dalla Foster)
  • USS Callister
  • Crocodile
  • Hang the DJ
  • Metalhead
  • Black Museum

Alla domanda se appariranno altre star del cinema, come Bryce Dallas Howard, la Jones ha risposto: “È meraviglioso avere tutto questo talento nello show, ma tendiamo a scegliere il personaggio adatto per il ruolo lavorando con il regista per trovare la persona migliore per il personaggio che vogliamo presentare. Se capita di avere un grande nome, bene, ma non è un prerequisito. Black MirrorTutto questo perché realizziamo singoli film e quindi non abbiamo bisogno di un grande nome che sia il lead per una serie da 10 episodi. Dobbiamo solo trovare la persona giusta.”

Un’altra rivelazione è che Brooker non ha escluso che i sequel di alcuni episodi siano possibili, sia che si verifichino nella quarta stagione sia che vengano in futuro.

“Abbiamo avuto idee anche per il sequel di alcune storie, che è qualcosa che non abbiamo mai esplorato. Non mi dispiace, come idea. Ci sono già un paio di progetti nelle nostre teste, ma stiamo pensando a come realizzarlo praticamente e a quando sarà il momento giusto per farlo.”

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *