Home / News / Una gabbia di stelle: Robin Roe ci racconta una giovane avventura
una gabbia di stelle

Una gabbia di stelle: Robin Roe ci racconta una giovane avventura

una gabbia di stelleAutore: Robin Roe
Titolo: Una gabbia di stelle
Editore: Piemme
Pagine: 324
Costo:  17,00 Euro
Uscita: Gennaio 2017

Una gabbia di stelle. Piemme ce lo presenta come una storia di due protagonisti maschili straordinari. Una storia toccante di amicizia fraterna e legami indissolubili sul vero significato di essere per qualcuno.

Una gabbia di stelle

una gabbia di stelleAdam è all’ultimo anno del liceo, è bello, gentile e circondato da amici. Quando gli viene chiesto di fare da tutor a un ragazzino problematico del primo anno si rende subito disponibile, ma scoprire che il ragazzino è Julian, il “fratellino” che era stato dato in affido alla sua famiglia e che non vedeva da cinque anni lo rende ancora più felice.
All’inizio Julian sembra lo stesso: semplice, pulito e amante delle storie. Ma più tempo passano insieme, più Adam capisce che Julian sta nascondendo qualcosa… Adam è determinato ad aiutarlo, ma il suo coinvolgimento potrebbe costare la vita di entrambi.

Robin Roe

Robin Roe si è laureata alla Cornell University per poi conseguire un master ad Harvard. Dopo aver lavorato diversi anni a Boston come counselor di adolescenti, si è traferita a Dallas, dove dirige un programma di tutoring per ragazzi a rischio. Una gabbia di stelle è il suo romanzo d’esordio.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa Piemme

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.