Home / News / Delirium. La trilogia di Lauren Oliver: una distopia per young adult
delirium

Delirium. La trilogia di Lauren Oliver: una distopia per young adult

 deliriumAutore: Lauren Oliver
Titolo: Delirium. La trilogia
Editore: Piemme
Pagine: 864
Costo:  20,00 Euro
Uscita: Febbraio 2017 

Delirium. La trilogia di Lauren Oliver. La trilogia bestseller del New York Times che ha appassionato milioni di lettrici in tutto il mondo. Ci sono amori felici, amori disperati, amori facili e amori impossibili. Ma non c’è amore più grande dell’amore proibito

Delirium. La trilogia

delirium Nel futuro in cui vive Lena, l’amore è una malattia, causa presunta di guerre, follia e ribellione.

È per questo che gli scienziati sottopongono tutti coloro che compiono diciotto anni a un’operazione che li priva della possibilità di innamorarsi. Lena non vede l’ora di essere “curata”, smettendo così di temere di ammalarsi e cominciare la vita serena che è stata decisa per lei. Ma mancano novantacinque giorni all’operazione e, mentre viene sottoposta a tutti gli esami necessari, a Lena capita l’impensabile. Si infetta: si innamora di Alex. E questo sentimento è come ritornare a vivere. In una società di automi che non conosce passione, ma nemmeno affetto e comprensione, Lena sta per scoprire l’importanza di scegliere chi si vuole diventare e cosa si vuole fare della propria vita.

Lauren Oliver

Lauren Oliver laureata in letteratura americana e ha lavorato per diversi anni come editor. Vive a Brooklyn e ama leggere, cucinare, comprare scarpe col tacco e ballare fino a tardi.

Il suo romanzo d’esordio, Prima di domani, ha riscosso un enorme successo, tanto da diventare un film di successo.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa Piemme

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.