Home / News / Emmy Awards: tutti i vincitori dell’edizione Primetime 2016
emmy awards

Emmy Awards: tutti i vincitori dell’edizione Primetime 2016

Arriva la notte degli Emmy Awards e come sempre, anche in questa edizione 2016, ci porteremo dietro persone contente, spettatori furiosi e mille polemiche.

Chi sono stati i trionfatori di questa edizione? Se proprio vogliamo prenderne uno per categoria, allora ecco che abbiamo Game of Thrones tra i drama, Veep tra le Comedy e Peopole vs. O.J. Simpson tra le miniserie.

Ci sono anche altri riconoscimenti importanti come a Rami Malek (Mr. Robot) e Tatiana Maslany (Orphan Black) come migliori attori drama, mentre Julia Luis-Dreyfus (Veep) e Jeffrey Tambor (Transparent) lo sono stati per le comedy. Tutti premi meritati quelli attoriali, nonostante la concorrenza di altissimo livello in queste categorie e nonostante si possa preferire un attore all’altro (ad esempio, io personalmente avrei premiato Bob Odenkirk miglior attore drama, ma la scelta di Malek è rispettabilissima).

Quello che torna meno è il trionfo di Game of Thrones che, nonostante il battage mediatico e i grandi investimenti nel realizzare episodi ad alto valore, lo trovo artisticamente inferiore a quasi tutti gli altri partecipanti.

Nelle comedy Veep trionfa, ma fanno la loro incetta di premi anche Transparent e SNL, quindi niente da dire.

Netflix, nonostante il personale record di nomination, porta a casa solo una statuetta per Master of None.

Nelle miniserie e film TV trionfa People vs. O.J. Simpson e questa è una cosa tutta americana, che possono apprezzare solo lì per l’impatto sociale. I competitor, in primis Fargo, ma anche American Crime e The Night Manager, meritavano sicuramente di più. Ma siamo agli Emmy Awards, quindi la musica è questa

Ecco la lista completa dei vincitori:

Emmy Awards: Drama

MIGLIOR  DRAMA
game of thronesThe Americans
Better Call Saul
Downton Abbey
Game of Thrones —
VINCITORE
Homeland
House of Cards
Mr. Robot

MIGLIOR ATTRICE DRAMA
Claire Danes, Homeland
Viola Davis, How to Get Away With Murder
Taraji P Henson, Empire
Tatiana Maslany, Orphan Black — VINCITORE
Keri Russell, The Americans
Robin Wright, House of Cards

MIGLIOR ATTORE DRAMA

Kyle Chandler, Bloodline
Rami Malek, Mr Robot — VINCITORE
Bob Odenkirk, Better Call Saul
Matthew Rhys, The Americans
Liev Schreiber, Ray Donovan
Kevin Spacey, House of Cards

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA DRAMA

Jonathan Banks, Better Call Saul
Ben Mendelsohn, Bloodline — VINCITORE
Peter Dinklage, Game of Thrones
Kit Harington, Game of Thrones
Michael Kelly, House of Cards
Jon Voight, Ray Donovan

MIGLIOR REGISTA DRAMA 
Downton Abbey, “Episode 9” (Michael Engler)
Game of Thrones, “Battle of the Bastards” (Miguel Sapochnik) — VINCITORE
Game of Thrones, “The Door” (Jack Bender)
Homeland, “The Tradition of Hospitality” (Lesli Linka Glatter)
The Knick, “This Is All We Are” (Steven Soderbergh)
Ray Donovan, “Exsuscito” (David Hollander)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA DRAMA
Maggie Smith, Downton Abbey — VINCITORE
Lena Headey, Game of Thrones
Emilia Clarke, Game of Thrones
Maisie Williams, Game of Thrones
Maura Tierney, The Affair
Constance Zimmer, UnREAL

MIGLIOR SCENGGIATURA  DRAMA 
The Americans, “Persona Non Grata” (Joel Fields, Joe Weisberg)
Downton Abbey, “Episode 8” (Julian Fellowes)
Game of Thrones, “Battle Of The Bastards” (David Benioff, D.B. Weiss) — VINCITORE
The Good Wife, “End” (Robert King, Michelle King)
Mr. Robot, “eps1.0_hellofriend.mov” (Sam Esmail)
UnREAL, “Return” (Marti Noxon, Sarah Gertrude Shapiro)

MIGLIOR ATTORE GUEST DRAMA
Max von Sydow, Game of Thrones
Reg E. Cathey, House of Cards
Mahershala Ali, House of Cards
Paul Sparks, House of Cards
Hank Azaria, Ray Donovan — VINCITORE
Michael J. Fox, The Good Wife

Emmy Awards: le comedy

MIGLIOR  COMEDY
veepblack-ish
Master of None
Modern Family
Silicon Valley
Transparent
Unbreakable Kimmy Schmidt
Veep — VINCITORE 
(seconda volta consecutiva)

MIGLIORE ATTORE COMEDY 

Anthony Anderson, black-ish
Aziz Ansari, Masters of None
Will Forte, The Last Man on Earth
William H Macy, Shameless
Thomas Middleditch, Silicon Valley
Jeffrey Tambor, Transparent — VINCITORE (seconda volta consecutiva)

MIGLIOR SCENEGGIATURA COMEDY
Catastrophe, “Episode 1” (Rob Delaney, Sharon Horgan)
Master of None, “Parents” (Aziz Ansari, Alan Yang)— VINCITORE
Silicon Valley, “Founder Friendly” (Dan O’Keefe)
Silicon Valley, “The Uptick” (Alec Berg)
Veep, “Morning After” (David Mandel)
Veep, “Mother” (Alex Gregory, Peter Huyck)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA COMEDY
Louie Anderson, Baskets — VINCITORE
Andre Braugher, Brooklyn Nine-Nine
Keegan-Michael Key, Key & Peele
Ty Burrell, Modern Family
Tituss Burgess, Unbreakable Kimmy Schmidt
Tony Hale, Veep
Matt Walsh, Veep

MIGLIOR ATTORE GUEST COMEDY
Bob Newhart, The Big Bang Theory
Tracy Morgan, Saturday Night Live
Larry David, Saturday Night Live
Bradley Whitford, Transparent
Martin Mull, Veep
Peter Scolari, Girls — VINCITORE

Emmy Awards: TV Movie e Miniserie

MINISERIE

emmyAmerican Crime
Fargo
The Night Manager
The People v. O.J. Simpson — VINCITORE

Roots

TV MOVIE

A Very Murray Christmas
All the Way
Confirmation
Luther
Sherlock: The Abominable Bride — VINCITORE

MIGLIOR ATTORE MINISERIE O TV MOVIE 

Bryan Cranston, All The Way
Benedict Cumberbatch, Sherlock: The Abominable Bride
Idris Elba, Luther
Cuba Gooding Jr, The People v. O.J. Simpson
Tom Hiddleston, The Night Manager
Courtney B. Vance, The People v. O.J. Simpson — VINCITORE

MIGLIOR ATTRICE MINISERIE O TV MOVIE
Kirsten Dunst, Fargo
Felicity Huffman, American Crime
Audra McDonald, Billie Holiday: Lady Day at Emerson’s Bar & Grill
Sarah Paulson, The People v. O.J. Simpson —VINCITORE
Lili Taylor, American Crime
Kerry Washington, Confirmation

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA MINISERIE O TV MOVIE
Jesse Plemons, Fargo
Bokeem Woodbine, Fargo
Hugh Laurie, The Night Manager
Sterling K. Brown, The People v. O.J. Simpson —VINCITORE
David Schwimmer, The People v. O.J. Simpson
John Travolta, The People v. O.J. Simpson

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA MINISERIE O TV MOVIE
Melissa Leo, All The Way
Regina King, American Crime — VINCITORE 
Sarah Paulson, American Horror Story: Hotel
Kathy Bates, American Horror Story: Hotel
Jean Smart, Fargo
Olivia Colman, The Night Manager

MIGLIOR REGIA MINISERIE, TV MOVIE OR SPECIALE
Jay Roach, “All The Way”
Noah Hawley, “Fargo”
Susanne Bier, “The Night Manager” — VINCITORE
Ryan Murphy, “The People v. O.J. Simpson”
Anthony Hemingway, “The People v. O.J. Simpson”
John Singleton, “The People v. O.J. Simpson”

MIGLIOR SCENEGGIATURA MINISERIE, TV MOVIE O SPECIALE
Bob DeLaurentis, “Fargo”
Noah Hawley, “Fargo”
David Farr, “The Night Manager”
Scott Alexander, Larry Karaszewski, “The People v. O.J. Simpson”
D.V. DeVincentis, “The People v. O.J. Simpson” — VINCITORE
Joe Robert Cole, “The People v. O.J. Simpson

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.