Home / News / Black Sails: lo show terminerà con la 4 stagione
black sails

Black Sails: lo show terminerà con la 4 stagione

La nave dalle Black Sails si fermerà definitivamente in porto alla fine della quarta stagione. Questo l’annuncio di Starz, emesso questa settimana.

La quarta stagione da 10 episodi, in anteprima nel 2017, ci porterà a vedere la guerra tra pirati nelle Indie Occidentali. La costa dell’isola di New Providence non sono mai state così insanguinate come lo saranno in questa stagione. Le forze in campo saranno impari e la lotta sarà dura, ma nessuno smetterà di combattere e lo scontro sarà durissimo.

Le dichiarazioni dei creatori di Black Sails

“La libertà creativa che abbiamo avuto in questi quattro anni è da considerarsi un privilegio raro in televisione ai giorni nostri e ne siamo veramente grati al network.”ha detto il cocreatore della serie Jonathan E. Steinberg in un comunicato.” black sailsAnche se è stata una decisione difficile per noi decidere di fare di questa quarta stagione quella conclusiva, non potevamo immaginare una storia che proseguisse oltre. Il finale che abbiamo creato è, a nostro parere, il miglior finale possibile per questa storia. Questo sarà anche un passaggio assolutamente naturale verso la storia de L’isola del tesoro.

L’amministratore delegato di Starz, Carmi Zlotnik, ha dichiarato: “Jon Steinberg e Robert Levine, insieme con la loro squadra e questo fenomenale cast, hanno scritto un’introduzione spettacolare alla storia di pirati più leggendaria in letteratura, e questo finale di stagione ci porterà sulle spiagge dell’Isola del Tesoro. Come è stato sempre previsto, d’altronde. Non potremmo essere più orgogliosi di questa serie molto speciale.”

Ed effettivamente non possiamo che fare i complimenti a Starz per questo prodotto, fino ad oggi assolutamente entusiasmante.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.