Home / News / News Libri / Narrativa / Tutti i nostri oggi sbagliati di Elan Mastai, romanzo ricco di ironia
tutti i nostri oggi sbagliati

Tutti i nostri oggi sbagliati di Elan Mastai, romanzo ricco di ironia

 tutti i nostri oggi sbagliatiAutore: Elan Mastai
Titolo: Tutti i nostri oggi sbagliati
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 384
Costo: 18,90 Euro
Uscita: 18 Aprile 2017

Tutti i nostri oggi sbagliati di Elan Mastai. Il romanzo è stato protagonista della Fiera del Libro di Francoforte 2015 ed è in corso di pubblicazione in 26 paesi. Diritti cinematografici già venduti alla Paramount.

Tutti i nostri oggi sbagliati

tutti i nostri oggi sbagliatiRicco di inventiva e ironia, un romanzo che parla delle scelte che ci definiscono e del desiderio più profondo di cambiare il corso del nostro destino.

Il mondo di Tom Barren è una sorta di paradiso tecnologico all’insegna del progresso e del benessere per tutti. Eppure, lui si sente fuori luogo. Trentenne senza arte né parte, figlio di uno scienziato che lo disprezza, orfano della madre, che era l’unica ad amarlo, è innamorato di una ragazza che non lo ricambia ma per la quale sarebbe disposto a tutto. Persino a sfidare le regole dello spazio e del tempo pur di cancellare un errore fatale…

Dopo un viaggio nel tempo, e un incidente di cui è responsabile, Tom si ritrova in un mondo disastroso che stenta a riconoscere: la nostra realtà. Eppure, in questo oggi per lui sbagliato, scopre di avere una carriera invidiabile, un’intera famiglia che lo ama e forse, finalmente, un’anima gemella. E allora, meglio tentare di restituire all’umanità l’utopia perduta, o restare a godersi la felicità in questo mondo imperfetto?

Elan Mastai

Elan Mastai, nato a Vancouver da madre canadese e padre israeliano, vive a Toronto. Lavora a Hollywood come sceneggiatore. Nel 2014 ha vinto il Canadian Screen Award per la sceneggiatura di What if, commedia romantica con Daniel Radcliffe, Zoe Kazan e Adam Driver. Tutti i nostri oggi sbagliati è il suo romanzo d’esordio.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa Sperling & Kupfer

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *