Home / News / Ti aspetto da sempre di Ava Dellaria: coming of age per giovani ragazze
ti aspetto da sempre

Ti aspetto da sempre di Ava Dellaria: coming of age per giovani ragazze

 ti aspetto da sempreAutore: Ava Dellaria
Titolo: Ti aspetto da sempre
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 348
Costo: 17,90 Euro
Uscita: 6 Marzo 2018

Ti aspetto da sempre di Ava Dellaria. Dopo Noi siamo grandi come la vita, il nuovo, atteso romanzo di Ava Dellaira: una storia d’amore multi-generazionale per le lettrici di ogni età.

Ti aspetto da sempre

ti aspetto da sempreTutti siamo in cerca di qualcosa. Un amore, un nuovo inizio, un futuro. Angie, per esempio, è in cerca di risposte. Ha diciassette anni, ama la storia e le scienze (biologia, in particolare), la corsa, il formaggio alla piastra con i bordi bruciacchiati, il calcio, il caffè schiumato con il latte di soia, i dischi in vinile, la musica hip-hop sparata a palla nelle cuffie; ma tutto questo non le basta per dire chi è veramente.

Vive sola con la madre nel New Mexico. Il padre non l’ha mai incontrato, ma sa di assomigliargli molto. E l’unica cosa che la madre riesce a raccontarle senza affogare tra le lacrime è che è morto prima che lei nascesse.

Un giorno, però, Angie trova, in fondo a un cassetto nella camera di sua madre, una fotografia che le fa pensare che tutta la sua vita possa essere stata una bugia finora. Così decide di partire alla volta di Los Angeles, con la speranza che scoprire la verità sulle sue origini e sul padre possa aiutarla a capire meglio se stessa. Cosa ci sarà in fondo alla strada, Angie ancora non lo sa. Ma è determinata a scoprirlo.

Ava Dellaria

Ava Dellaira è cresciuta ad Albuquerque, in New Mexico. Dopo la laurea alla University of Chicago e un Master in scrittura creativa all’Iowa Writers’ Worshop, è tornata nella sua città natale, Los Angeles, dove vive tuttora. Il suo romanzo d’esordio Noi siamo grandi come la vita è stato un successo internazionale, pubblicato in 24 Paesi e opzionato per un film.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa Sperling & Kupfer

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.