Home / News / Stephen King: Frassinelli ripubblica l’introvabile saggio Danse Macabre
stephen king

Stephen King: Frassinelli ripubblica l’introvabile saggio Danse Macabre

stephen king danse macabre

Autore: Stephen King
Titolo: Danse Macabre
Editore: Frassinelli
Pagine: 540
Costo: 20,00 euro
Uscita: 15 Novembre 2016

Dopo il successo della riedizione di On Writing, arriva l’altro saggio di Stephen King dedicato alla narrativa e al cinema horror, attesissimo perché introvabile in libreria. Introduzione a cura di Giovanni Arduino.

Danse Macabre, la presentazione

stephen king danse macabreUn’opera che è diventata un piccolo classico, un cult, nella quale un autore a sua volta di culto celebra l’horror definendone gli archetipi in una ridda in cui danzano, tenendosi per mano, letteratura e z-movies, leggende metropolitane e cinema d’autore, serie Tv, fumetti e perfino figurine. L’approccio apparentemente acritico, dichiaratamente soggettivo, sbarazza il “professor” King da ogni accademismo, lasciandolo libero di esprimere il suo punto di vista con la consueta scrittura affascinante. Un testo profondo e lieve allo stesso tempo, un saggio che, ben lungi dall’aderire al genere, è piuttosto un possente, intrigante amarcord. E, per gli appassionati, un’irresistibile occasione per sbirciare sotto il mantello del Re. Del brivido.

Stephen King

Stephen King vive e lavora nel Maine con la moglie Tabitha e la figlia Naomi. Da più di trent’anni le sue storie sono bestseller che hanno venduto 500 milioni di copie in tutto il mondo e hanno ispirato registi famosi come Stanley Kubrick, Brian De Palma, Rob Reiner, Frank Darabont. Oltre ai film tratti dai suoi romanzi, vere pietre miliari come Shining, Stand by me, Le ali della libertà, Il miglio verde – per citarne solo alcuni – sono seguitissime anche le sue serie TV, ultima in ordine di apparizione quella tratta da The Dome, trasmessa da RAI2. Recentemente King si è dedicato ai social media e in breve tempo ha conquistato centinaia di migliaia di follower su Facebook e soprattutto su Twitter.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa Frassinelli

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.