Home / News / Sarah Jessica Parker: il ritorno in HBO con Divorce
sarah jessica parker divorce

Sarah Jessica Parker: il ritorno in HBO con Divorce

Sarah Jessica Parker e la HBO, un connubio reso eterno nella cultura pop da Sex and the City. Ora quel connubio sta per rinascere, in Ottobre, e più precisamente l’8 Ottobre, con Divorce. La prima stagione durerà, come per molte comedy HBO, 10 episodi da 30 minuti.

sarah jessica parker divorceLa Parker è anche produttore esecutivo e interpreterà Frances, una donna sposata con Robert (interpretato da Haden Church), il cui matrimonio è in crisi e lo show segue la storia del loro “estremamente lungo divorzio”.

Ambientato nella contea di Westchester, a New York, Divorce è stato creato da Sharon Horgan (Catastrophe), con Paul Simms (Girls) che sarà anche showrunner della serie. La serie annovera nel cast Molly Shannon, Talia Balsam, Tracy Letts, Sterling Jerins e Charlie Kilgore.

Le dichiarazioni di Sarah Jessica Parker

“Frances non è Carrie”

Stando a quanto racconta la stessa Parker, le differenze ci sono tra i due personaggi e l’interpretare Frances non vuole essere un reboot di Carrie.  “Frances ha avuto il suo carattere personale e la sua ben delineata fisionomia, fin da quando ho letto lo script. Sicuramente è un personaggio diverso da Carrie, ma non solo, è diverso da ogni personaggio che ho interpretato finora.

Sicuramente poi Sarah Jessica Parker ha anche trovato il modo migliore di spiegare la differenza alle fan di Sex and the City: “Il momento in cui ho capito veramente la differenza tra le due è stato quando ho aperto il guardaroba di Frances. Quest’ultima si ispira di più al Cinema degli anni 70, quindi, quasi ogni cosa lei indossi è usato.”

“Non abbiamo cercato di farla diversa, naturalmente. La storia era diversa e quindi il tutto è stato una conseguenza. “

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: TVLine, Deadline

Il trailer di Divorce

https://youtu.be/7m0Gc3_Wjvs

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.