Home / Festival del Cinema / Festa del Cinema di Roma: Watergate, Safran Foer, Frémaux ed altre novità
Festa del Cinema

Festa del Cinema di Roma: Watergate, Safran Foer, Frémaux ed altre novità

Ecco le più recenti novità, gli eventi e gli incontri previsti nel programma della Festa del Cinema di Roma.

La serie Watergate si aggiunge al programma 

La serie documentaria Watergate è diretta dal regista premio Oscar Charles Ferguson, autore di Inside Job.

Festa del CinemaLo scandalo del 1972 che ha fatto crollare il presidente di allora Richard Nixon è diventato ora piuttosto rilevante in seguito alle questioni legali che interessano da vicino l’attuale presidente degli Stati Uniti Donald Trump, il cui incarico è stato messo in discussione a più riprese. La Festa del Cinema di Roma, con il lavoro del direttore artistico Antonio Monda ha conosciuto un crescente interesse verso la politica americana. Nell’edizione del 2016 infatti una retrospettiva era dedicata ai film sui presidenti americani.

Gli Incontri Ravvicinati con Jonathan Safran Foer e Thierry Frémaux

Il programma includerà anche un Incontro Ravvicinato con Jonathan Safran Foer, l’autore di best sellers come Ogni cosa è illuminata e Molto forte, incredibilmente vicino, che incontrerà il pubblico e verrà intervistato dal direttore artistico riguardo alla relazione tra letteratura e cinema.

Un ospite d’eccezione sarà il direttore del Festival di Cannes Thierry Frémaux, anch’esso protagonista degli Incontri Ravvicinati organizzati da Antonio Monda. Verrà invitato a discutere del significato attuale dei festival del cinema e della loro possibile evoluzione.

La Festa del Cinema ricorda il “Sabato nero”

La Festa del Cinema quest’anno commemorerà inoltre l’anniversario del “Sabato nero”, una retata di 1259 persone, di cui 689 donne, 363 uomini e 207 tra bambini e bambine quasi tutti appartenenti alla comunità ebraica, effettuata dalle truppe tedesche della Gestapo tra le ore 05:30 e le ore 14:00 di sabato 16 ottobre 1943. Durante il festival verranno proiettati diversi documentari tra cui La retata. Roma, 16 Ottobre 1943 di Ruggero Gabbai, che raccoglie le addolorate testimonianze di quel gioeno e Who Will Write Our History di Roberta Grossman, prodotto da Nancy Spielbers e basato sulla storia dello storico Emanuel Ringelblum, che aveva creato un archivio segreto dentro il ghetto di Varsavia.

Inoltre il festival proporrà un tributo al film di Claude Lanzmann Sobibor – October 14, 1943, 16.00. “Il cinema è anche memoria, rispetto e testimonianza”, ha detto Monda, “Sono particolarmente orgoglioso di ricordare uno dei più tragici momenti del XX secolo con un programma speciale del festival”.

Come si è già saputo, un altro protagonista sarà Martin Scorsese, che, come anche Isabelle Huppert, riceverà un premio alla carriera.

La 13° edizione della Festa del Cinema di Roma si terrà tra il 18 e il 28 Ottobre. Il programma completo verrà annunciato il 5 Ottobre.

Qui trovate gli altri appuntamenti ed eventi del programma della Festa del Cinema

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: The Hollywood Reporter

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *