Home / News / Vox Lux: Jude Law entra nel cast del film di Brady Corbet
Vox Lux

Vox Lux: Jude Law entra nel cast del film di Brady Corbet

Vox Lux sarà la seconda esperienza in cabina di regia per Brady Corbet, attore e regista debuttante nel 2015 con Childhood Of a Leader, ma vanta già un cast d’eccellenza: la star britannica reciterà al fianco di Rooney Mara, già scritturata nel ruolo di protagonista.

Vox Lux, una storia contemporanea

Celeste (Rooney Mara) è una giovane cantante che supera una tragedia e diventa una celebrità della musica pop. Dalla prospettiva di una star, Celeste assisterà ai grandi cambiamenti culturali che stravolgono l’inizio del nuovo millennio. Il racconto sarà ambientato dal 1999 al presente, snodandosi tra gli eventi più importanti e le trasformazioni degli ultimi 15 anni. Jude law vestirà i panni del manager che porta al successo la ragazza, ma ancora non sappiamo quale ruolo abbia pensato per lui Corbet: sarà mentore e alleato di Celeste, oppure, rispecchiando più fedelmente la cruda realtà del mondo della musica, si rivelerà avido e corrotto?Vox Lux

Il lungometraggio sarà girato in formato 65mm e verrà proiettato in 70mm grazie alla collaborazione della Kodak. Inoltre Corbet, per assicurarsi un prodotto autentico anche dal punto di vista della musica, ha insistito perchè la colonna sonora venisse curata da Sia, cantautrice e produttrice musicale ultimamente molto attiva nel mondo del cinema, che si occuperà di tutti i brani originali del film. Le riprese dovrebbero cominciare all’inizio del 2017.

Jude Law apparirà presto sui nostri schermi in una veste inusuale, come protagonista della serie The Young Pope di Paolo Sorrentino, in uscita in Italia questo 21 ottobre su Sky Atlantic. Lo vedremo anche nel nuovo King Arthur: Legend of The Sword diretto da Guy Ritchie, che uscirà nella primavera 2017… insomma, un’agenda varia e ricca per Jude, dalla breve serie TV all’epic movie al biopic!

Per ogni notizia e aggiornamento su mondo dello spettacolo, cinema, serie tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook.

Fonte: Empire

About Carlo Bevegni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.