Home / News / Star Trek: prime immagini e novità sulla nuova serie TV
Star Trek Fueller ship

Star Trek: prime immagini e novità sulla nuova serie TV

Al Comic-Con di San Diego, Bryan Fuller e la CBS hanno iniziato a svelare nuovi dettagli sulla nuova serie TV di Star Trek, in arrivo in America ad inizio 2017 (ed in contemporanea in Italia su Netflix).

Innanzitutto il nome: la nuova serie si chiamerà Star Trek Discovery , con un rimando alla nave ammiraglia il U.S.S. Discovery che è stato introdotto con un breve filmato, giusto per mostrarne la forma. Anche se manca ancora parecchio di lavorazione a queste immagini per essere convincenti, a mio parere, danno comunque già una certa emozione e fascino retrò.

Come sarà il nuovo Star Trek?

Star Trek FuellerGià si conosceva il claim della stagione, che rispecchia anche questo il concetto storico di Star Trek, in cui si parla di “nuovi personaggi alla ricerca di nuovi mondi e nuove civiltà che, mentre esplorano l’universo, avranno a che fare anche con temi contemporanei e drammatici. Concept che è la firma del franchise sin dal suo inizio nel 1966.”

Fuller ha aggiunto al Comic-Con che “stiamo raccontando storie di un modo completamente nuovo. Non vogliamo fare una serie “procedurale” con episodi stand-alone. Di quelli ce ne sono già stati 762 in passato, ora noi vogliamo raccontare il tutto come in un romanzo, capitolo per capitolo.”

Per quanto riguarda il casting, invece, non ci sono ancora molte novità. “Stiamo incontrando diversi attori e ce ne sono alcuni che ci piacciono molto.” ha detto Fuller.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.