Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / Game of Thrones: la fine con l’ottava stagione e uno spin-off?
Game of Thrones

Game of Thrones: la fine con l’ottava stagione e uno spin-off?

Che Game of Thrones finisse con l’ottava stagione ormai era una quasi certezza. Da pochi giorni abbiamo tolto anche il quasi. Il nuovo presidente con delega alla programmazione Casey Bloys ha confermato che lo show finirà con questo arco che dovrebbe essere da 13 episodi (7 nella settima e 6 per l’ottava finale) ed ha anche detto qualche parola in più sul possibile spin-off.

Perché si, di spin-off si parlava recentemente e i rumors erano stati tanti. D’altronde il materiale a disposizione nei libri di Martin, accantonato per produrre una serie più “snella” (più o meno insomma) è molto e molto potrebbe anche esserci oltre a questo. Ma quali reazioni insomma?

Le dichiarazioni di Boyls.

game of thronesEffettivamente Boyls conferma che la cosa non è solo un rumors e qualcosa c’è.

“Ne abbiamo parlato.” ha detto. “E ‘qualcosa a cui non sono contrario, ma deve avere un senso a livello creativo. Sono aperto a questa possibilità. Nemmeno i ragazzi [lo staff creativo n.d.r.] si oppongono, ma non c’è nessun piano concreto. “

Bloy ha anche confermato il ritardo di Game of Thrones per la premiere della settima stagione che terrà lo spettacolo fuori dalla corsa aglie Emmy per il 2017 ma,  come lui sostiene: “i premi non sono il nostro obiettivo principale. L’obiettivo principale è quello di fare il miglior spettacolo possibile per i nostri abbonati e fan. L’effetto del ritardo sugli Emmy è solo qualcosa con il quale dobbiamo convivere.”

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: TVLine

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *