Home / News / News Libri / Fiction Storica / Dietro le quinte al museo di Kate Atkinson, autrice di Vita dopo Vita
dietro le quinte al museo

Dietro le quinte al museo di Kate Atkinson, autrice di Vita dopo Vita

dietro le quinte al museo
Titolo: Dietro le quinte al museo
Autrice: Kate Atkinson
Editore: Editrice Nord
Pagine: 368
Costo: 18,60€
Uscita: 23 Febbraio 2017

Dietro le quinte al museo è ormai considerato un classico della narrativa contemporanea inglese, vincitore del Costa Awards, viene ora pubblicato da Editrice Nord.

Dietro le quinte al museo

dietro le quinte al museoRuby Lennox è stata concepita di malavoglia dalla madre, Bunty, ed è nata mentre suo padre, George, era fuori città a raccontare a una signora con un bel vestito verde di non essere sposato. Un inizio tutt’altro che promettente per Ruby… Anche perché Bunty non aveva nessuna intenzione di sposare George e adesso si ritrova bloccata con quella bambina in un piccolo appartamento sopra un negozio di animali, a due passi dall’antica e maestosa cattedrale di York.

Ma i guai della famiglia di Ruby non sono certo iniziati allora, negli anni ‘50, all’epoca della sua nascita. Pare infatti che l’origine di tutti i disastri passati e futuri sia stata la sua bisnonna Alice, che all’inizio del secolo aveva dato scandalo scappando con un fotografo francese. Insomma, la storia dei Lennox è ben più complessa di quanto non possa apparire a prima vista, ed è popolata da una carrellata di personaggi tutti da scoprire. Ed è proprio Ruby a raccontarcela, fin dal momento del suo concepimento («Eccomi, esisto!»), coinvolgendoci in un viaggio appassionante nel XX secolo visto attraverso gli occhi di una ragazza determinata a ritagliarsi un posto nel mondo.

Kate Atkinson

Kate Atkinson vive a Edimburgo ed è una delle più importanti scrittrici del panorama narrativo inglese. Nel 2011, è diventata Membro dell’Ordine dell’Impero Britannico per meriti letterari. Di Kate Atkinson sono già usciti per Nord Vita dopo vita e Un dio in rovina.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa Editrice Nord

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *