Home / News / David Tennant: nel 2017 lo troverete a teatro a Londra
david tennant

David Tennant: nel 2017 lo troverete a teatro a Londra

David Tennant nutre una vastissima base di fan, non solo in Gran Bretagna, ma in tutto il mondo ed anche in Italia, per la sua indubbia bravura e per i suoi molti ruoli iconici in TV, in primo luogo, quello storico in Doctor Who, per il quale si è scatenata una lunghissima e tuttora viva diatriba tra i fan dello show su chi sia stato il miglior Dottore di sempre tra lui e Matt Smith.

David Tennant a teatro

david tennantDavid Tennant ritorna a calcare le scene del West End e nel 2017 lo potremmo rivedere (per i più fortunati che si potranno recare a Londra, anche dal vivo) nel ruolo principale di Don Juan in Soho di Patrick Marber. Lo spettacolo esordirà in anteprima al teatro di Wyndham dal 17 Marzo 2017 e sarà in scena per un numero limitato di repliche che terminerà il 10 giugno.

Patrick Marber dirige questo adattamento del Don Giovanni, definito “selvaggiamente divertente e osceno”, che sposta l’azione nella Londra contemporanea e segue le avventure finali del protagonista notoriamente dissoluto, un crudele seduttore che vive solo per il piacere.

Gli impegni di David Tennant

L’attore scozzese è un veterano del palcosenico e del piccolo schermo. All’inizio di quest’anno ha portato in scena il Riccardo II al Barbican e alla Brooklyn Academy of Music e, recentemente, è apparso nei teatri del West End per interpretare Benedetto in Molto Rumore per Nulla di William Shakespeare. Per la TV invece è impegnato con la realizzazione della terza stagione di Broadchurch, show di ITV.

Marber ha sceneggiato Closer di Mike Nichols, basato su una propria opera, e Diario di uno scandalo di Richard Eyre, per il quale ha ricevuto una nomination agli Oscar. A dicembre 2016 Ivo van Hove dirigerà la nuova versione di Marber di Hedda Gabler di Ibsen, per il National Theatre, interpretata da Ruth Wilson e Rafe Spall.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

WebShake – spettacolo

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.