Home / News / News Serie TV / Cancellazioni e Rinnovi / The Last Ship: arriva il rinnovo per la quarta stagione
the last ship

The Last Ship: arriva il rinnovo per la quarta stagione

The Last Ship tornerà in porto anche questa stagione, ma salperà di nuovo almeno ancora per un altra annata. Infatti è arrivato il rinnovo per la serie di TNT per una quarta stagione da mandare, prevedibilmente, in onda nel 2017.

Il network ha annunciato il rinnovo per altri 13 episodi nel corso del TCA press tour.

Il protagonista della serie, Eric Dane (Grey’s Anatomy) che interpreta il Capo delle Operazioni Navali (CNO), ex capitano della Nathan James , Tom Chandler , ha detto ancora prima dell’inizio della stagione in corso che questa annata metterà le basi per qualcosa di molto diverso.

“Sappiamo dove sarà Chandler all’inizio della quarta stagione e abbiamo un idea di come dovrebbero essere le prime cinque stagioni.”

Quindi già Dane parla di più stagioni rispetto a quelle in corso e annunciate. Bene per i fan che stanno assistendo, ora, in America alla parte finale della terza stagione.

I dati di The Last Ship e il network

the last shipAd oggi, The Last Ship ha una media di 2,2 milioni di spettatori con un rating intorno ai 0,5 (fascia commerciale 18-49) che per TNT, in questi ultimi anni non è male, anche se non ci si avvicina ai fasti del passato.

TNT comunque, sta portando avanti il suo parco serie, compresa la rookie, Animal Kingdom, recentemente rinnovata per la seconda stagione.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: TVLine

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *