Home / News / Sherlock: la fine in arrivo dopo la quarta stagione? Lo dice Sherlock
sherlock

Sherlock: la fine in arrivo dopo la quarta stagione? Lo dice Sherlock

Sherlock si avvia a terminare dopo la prossima quarta stagione? Una fonte insider di “grande” rilievo lo afferma in una recente intervista al settimanale inglese GQ.

E dire che i fan sono abituati a lunghissime attese tra una stagione e l’altra, per poi vedere evaporare tutte le loro aspettative in “soli” tre episodi, meravigliosi come sempre, ma solo tre. Per non parlare dell’ultima tornata che con lo special ci si è dovuti accontentare di un solo boccone della perfezione creata da Steven Moffat.

Ma aspettare e sapere che arriverà è un conto, aspettare e sapere che sarà la fine, è tutta un altra storia.

Le dichiarazioni di Cumberbatch su Sherlock

La fonte autorevole, ovviamente, è lo stesso Benedict Cumberbatch, che interpreta Sherlock Holmes nella serie che afferma che la prossima quarta stagione potrebbe essere quella finale.

Ci si sente come alla fine di un epoca, ad essere onesti. La quarta stagione va in una direzione ed arriva ad un punto, dopo il quale, sarà molto difficile andare oltre immediatamente.

sherlockQuesta cosa, però, non è completamente inaspettata. Entrambe i protagonisti, Benedict Cumberbatch e Martin Freeman, hanno talmente tanti impegni che diventa una corsa ad ostacoli, ogni volta, trovare il tempo per girare Sherlock. Nemmeno lo showrunner Steven Moffat è liberissimo, impegnato con un “piccolo” show come Doctor Who.

Se escludiamo infatti lo special The Abominble Bride, sono passati quasi tre anni dall’ultimo episodio normale.

Cumberbatch, però, non chiude completamente la porta allo show, anzi, forse il suo è un modo di giustificare ancora lunghi periodi tra una serie e l’altra (speriamo almeno). L’attore ha anche affermato:

Nel mondo dello spettacolo, Mai dire Mai. Mi piacerebbe continuare a rivisitare il personaggio e questa storia ma, nell’immediato futuro, abbiamo tutti tanti impegni e molte cose che dobbiamo affrontare. Credo che, comunque, abbiamo fatto qualcosa di molto completo, così come l’abbiamo realizzato. Quindi, dobbiamo solo aspettare e vedere cosa succede

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: TVLine

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.