Home / News / Rupert Grint coinvolto nell’adattamento come serie TV di Snatch
Rupert Grint

Rupert Grint coinvolto nell’adattamento come serie TV di Snatch

Chi l’avrebbe mai detto? Rupert Grint, o meglio conosciuto come Ron Weasley sarà coinvolto in prima persona in un riadattamento sul piccolo schermo del capolavoro di Guy Ritchie. Si tratta di Snatch, l’esilarante film di gangsters con Benicio del Toro, Dennis Farina, Jason Stathan e Brad Pitt, uscito al cinema nel 2000.

Rupert Grint: interprete e produttore

Dallo scorso Aprile si vociferava che sarebbe stata realizzata una serie TV sulla base di Snatch. Ora la novità è che accanto ai produttori Dougray Scott e Ed Westwick ci sarà anche l’attore Rupert Grint.

Accenni sulla trama

Sullo stile di Fargo, la versione televisiva di Snatch che vedrà Rupert Grint anche come interprete, sarà ambientata nellp stesso mondo del precedente film di Ritchie. Tuttavia si concentrerà su personaggi originali. Sarà ispirato a fatti realmente accaduti e nello specifico ad una rapina di lingotti d’oro avvenuta a Londra. Seguirà un gruppo di trafficoni ventenni che trovano per caso un camion pieno di oggetti scintillanti. Essi si troveranno ben presto nel profondo del mondo criminale. Dovranno imparare presto come comportarsi con gangsters e trafficanti urbani.Rupert Grint

Il regista Nick Renton dirigerà i primi dieci episodi della serie. Rupert Grint interpreterà il caotico ragazzotto snob Charlie Cavendish, con al fianco Scott nei panni di Vic Hill e Westwick nei panni di Sonny Castillo.

Il produttore esecutivo e scrittore sarà Alex De Rakoff. Le riprese dovrebbero cominciare a Manchester la prossima settimana.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook.

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.