Home / News / News Libri / Fantasy/Sci-Fi / The New Order: una New York distopica dal regista di Rogue One

The New Order: una New York distopica dal regista di Rogue One

new order

Autore: Chris Weitz
Titolo: The New Order
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 336
Costo: 19,90 Euro
Uscita: 31 Ottobre 2016

Dal candidato agli Oscar, Chris Weitz, regista di successo e sceneggiatore dell’atteso spin-off di Star Wars, il secondo capitolo di the Young World, l’adrenalinica serie ambientata in una New York post-apocalittica, The New Order.

The New Order, presentazione

new orderDa quando un misterioso virus ha decimato la popolazione, una nuova società si è fatta largo: giovane, spietata e senza regole. Gang, sparatorie e violenza sono all’ordine del giorno. A lungo i giovani sopravvissuti hanno creduto di essere soli, ma si sbagliavano. La strada per la verità però è ancora lunga. Nuove sfide e inquietanti rivelazioni attendono Jeff e Donna. La loro sopravvivenza e la speranza di un nuovo mondo si regge su un delicato quanto precario equilibrio.

I due erano sicuri che l’arrivo dei militari significasse la fine di questo incubo, due anni infernali. Ma i piani crudeli che il governo ha per i ragazzi sopravvissuti sono al di là di tutto quello che potrebbero aver immaginato.

Chris Weitz

Chris Weitz è sceneggiatore e regista. Ha diretto, tra gli altri, film di successo come La bussola d’oro e New Moon, il secondo fortunatissimo capitolo della saga di Twilight, e firmato la sceneggiatura di Rogue One, il primo attesissimo spin-off di Star Wars. The Young World è la sua prima trilogia young adult, qui al secondo capitolo con The New Order.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa Sperling & Kupfer

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *