Home / News / MacGyver: il reboot ha già problemi
macgyver

MacGyver: il reboot ha già problemi

A voler riportare sullo schermo MacGyver per riproporlo al pubblico dei giorni nostri, bisogna fare molta attenzione, e fare un buon prodotto, il migliore possibile, visto che molti sono cresciuti con una certa idea di questo personaggio che, bene o male, è diventato iconico. Sembra proprio che la CBS la pensi in questo modo, perché ha deciso di cestinare il pilot già girato e che si era guadagnato la conferma a serie e a chiedere a James Wan di rifarlo da capo.

Questa è una gran notizia per diversi motivi, ma partiamo da quello principale. James Wan è un gran nome per la regia di un pilot. Wan è partito con le sue origini horror (Saw l’enigmista) fino ad arrivare ad altri blockbuster come Insidious o Fast&Fourious 7 (ok, sempre un po’ di genere). Wan inoltre era già stato contattato inizialmente per il pilot, prima che ci fossero altri problemi di programmazione. Il pilot originale, che aveva convinto il network ad ordinare la serie, era stato diretto da un regista televisivo, David Von Ancken, ma chiaramente, il network, quando ha avuto la possibilità di portare a bordo Wan, non ci ha pensato due volte, anche se un po’ alla faccia del rispetto per un ottimo professionista come Von Acken.

james-wanMa non è l’unica notizia che ci arriva con il pilot di MacGyver in rifacimento; secondo THR, solamente Lucas Till (X-Men: Days of Future Past) e George Eads (CSI) sono rimasti nel cast, il resto è stato sostituito. Justin Hires, che ha recitato nello show durato poco Rush Hour, si è unito il cast di MacGyver la settimana scorsa e ha confermato di essere coinvolto nel nuovo pilot. Certo, imbarcare uno la cui serie è naufragata per pochi ascolti….

La scelta di fare un pilot migliore è un buon tentativo di risolvere un problema. Certe volte gli show migliorano col passare degli episodi, magari perché i primi sono stati girati in modo più approssimativo. Facendo così però molti spettatori abbandonano lo show prima di arrivare a quel punto e quindi la frittata è fatta. Da qui la scelta di rifare il pilot di MacGyver investendoci di più. Almeno, questo è quello che pensa CBS. Secondo noi, spesso, gli spettatori abbandonano uno show non per difetti tecnici, ma spesso per trame che non decollano, per via delle lunghe stagioni, quindi forse è lì che bisognerebbe incidere.

Agli Upfronts era stato rilasciato questo trailer che però ora non vedere mai la luce del giorno. (Almeno, senza una penna a sfera, un elastico e una graffetta)

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.