Home / News / I guerrieri della Notte: in arrivo una serie?
guerrieri della notte

I guerrieri della Notte: in arrivo una serie?

I Guerrieri della Notte, il film culto del 1979, ambientato tra le gang di New York, potrebbe diventare una serie tv per Hulu, prodotta dai Russo Brothers

Quanti episodi potrebbero servire per andare da Van Cortland Park a Coney Island?

Anthony e Joe Russo, insieme ad Hulu e alla Paramount TV, lo vogliono scoprire. I fratelli Russo hanno recentemente fatto molto bene al botteghino con i blockbuster Captain America: The Winter Soldier e Civil War.

guerrieri della notte 2Secondo DeadLine, i Russo proveranno a riscrivere il film vecchio di 37 anni, a sua volta adattamento del romanzo del 1965 di Sol Yurick, aggiungendo ancora più violenza, sesso e pulp. Come se l’originale fosse da educande!

Frank Baldwin scriverà l’adattamento, mentre non è stato ancora selezionato alcun regista per succedere a Walter Hill per provare ad avvicinare il suo incredibile lavoro. Lawrence Gordon, uno dei produttori del film originale, sarà tra i produttori esecutivi.

Protagonista del film originale era stato Michael Beck, che poi prosegui una carriera sostanzialmente anonima, dopo questo strepitoso successo.

L’operazione sembra un po’ardita, proprio per la trama del film che, allungata, potrebbe diventare stiracchiata e ripetitiva. Lo stesso voler rifare qualcosa diventato un mito assoluto lascia perplessi, ma aspetteremo e scopriremo insieme.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.