Home / News / Arrow: Colton Haynes in Scream Queens e la sua indisposizione
arrow colton heynes scream queen

Arrow: Colton Haynes in Scream Queens e la sua indisposizione

Un tempo combatteva il crimine in Arrow e ora si troverà a combattere… un mal di stomaco? Colton Haynes, lasciato il set della serie CW, si trasferirà, ma solo come guest star in Scream Queens.

Ci si aspetta che Haynes appaia in un episodio della seconda stagione del horror-dramedy di Fox, nel ruolo di un misterioso paziente, secondo EW.com. La seconda stagione di Scream Queen, che già aveva visto l’inserimento di Stamos come personaggio regolare, esordirà in America il 20 Settembre.

La nuova stagione sarà ambientata in un set ospedaliero, da quanto si è appreso finora.

La situazione di Haynes in Arrow

arrow arsenalHaynes nello show CW aveva un ruolo da regular come Roy Harper, ovvero il vigilante mascherato Arsenal, parte del team Arrow e poi ha avuto una comparsata nella seconda parte della quarta stagione, ma ha fatto scelte differenti.

“Ho chiesto io di allontanarmi da Arrow, perché mi sono preoccupato di più sulla mia salute mentale e fisica che della mia carriera.” ha spiegato a Entertainment Weekly. “Non ho mai avuto così tanta ansia nella mia vita. Mi sentivo fisicamente indebolito, malato. Ho 27 anni, e ho l’ulcera. Ho dovuto fare un passo indietro.”

Caro Colton, c’è di peggio nella vita che recitare in Arrow.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.