Home / News / News Serie TV / Cancellazioni e Rinnovi / American Crime Story: la terza stagione sul caso Versace
versace american crime story

American Crime Story: la terza stagione sul caso Versace

Reduce dai successi sia nel rating che nelle premiazioni, per American Crime Story arriva un anticipato rinnovo per la terza stagione. Sicuramente hanno contato i molti Emmy che si è portata a casa la prima stagione People vs. O.J. Simpson.

American Crime Story e Versace

versace american crime storyUna prima rivelazione sulla terza stagione da dieci episodi è il tema portante che sarà incentrato sul caso Versace/Cunanan e quindi esaminerà lo scioccante omicidio avvenuto nel luglio del 1997 dello stilista italiano di fame mondiale Gianni Versace sui gradini della sua villa di Miami Beach, perpetrato dal serial killer sociopatico Andrew Cunanan, che otto giorni dopo si sarebbe ucciso nella sua house boat, mentre la polizia di Miami stava per catturarlo. Versace fu la sua quinta e ultima vittima.

La storia sarà basata, inoltre, sul libro Voulgar Favors scritto dall’autore di Vanity Fair, Maureen Orth, con Tom Rob Smith che sarà lo showrunner per i primi due episodi e per altri ancora successivamente.

La seconda stagione di American Crime Story

La stagione dedicata al caso Versace vedrà il via alle sue riprese praticamente in contemporanea con la trasmissione della seconda stagione di American Crime Story: Katrina, nei primi mesi del 2017. La seconda stagione verterà sulle conseguenze dell’uragano Katrina che devastò New Orleans. I dirigenti di FX pare che siano stati talmente impressionati dallo script di Smith da voler accelerare la produzione dello show.

Ryan Murphy, che ha ricevuto una nomination agli Emmy per la direzione del primo episodio della stagione d’esordio, People vs. O.J. Simpson, dirigerà la premiere di Katrina e sarà probabilmente sempre lui, dietro la macchina da presa, per il capitolo dedicato a Versace/Cunanan, che dovrebbe essere filmato tra Los Angeles e Miami la prossima primavera.

versace american crime storyAnche la terza stagione si porterà dietro tutto lo staff pluripremiato della prima, mentre sono in corso delle analisi preliminari per il casting, con l’idea di un attrice di altissimo livello per interpretare anche la sorella di Gianni, Donatella Versace, che ha un posto di rilievo nella storia.

Questa serie antologica, comunque, si dimostra altamente variegata, passando da un capitolo dedicato ad un famoso processo, alla narrazione di una tragedia umana di massa, fino ad arrivare ad un misterioso omicidio. Il suicidio di Cunanan, infatti, ha lasciato il delitto senza una motivazione e con molte domande aperte.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *