Home / News / Alejandro Jodorowsky vincitore del Pardo d’onore 2016
alejandro jodorowsky

Alejandro Jodorowsky vincitore del Pardo d’onore 2016

Il leggendario regista Alejandro Jodorovsky è stato chiamato per ricevere il Pardo d’onore, il premio alla carriera alla 69° edizione del Festival Internazionale del film di Locarno, che avrà luogo dal 3 al 13 agosto.

A proposito di Jodorowsky…

Il realizzatore di pellicole surrealiste come Fando e Lis, Santa Sangre, El Topo e La montagna sacra verrà premiato durante una cerimonia speciale nella Piazza Grande del festival. Sarà prevista una partecipazione ad una conversazione all’aperto con gli invitati al festival.

Jodorowsky nel 1975, dopo l’esperienza della sua pellicola La montagna sacra era pronto ad accettare un eccezionale adattamento del romanzo di Frank Herbert Dune, che tuttavia è purtroppo fallito (e realizzato da David Lynch nel 1984), come sottolineato nell’apprezzato documentario Jodorowsky’s Dune. Giusto per dare un’idea, le musiche sarebbero dovute essere dei Pink Floyd e tra gli attori furono scelti addirittura Salvador Dalì e Orson Welles.

« All’inizio ne ho molto sofferto perché pensavo di essere io l’unico in grado di realizzarlo. Sono andato a vedere il film con molta sofferenza, pensavo che sarei morto, ma quando ho visto il film mi è tornata l’allegria, perché il film è una merda. »

Jodorowsky ha avuto un’influenza continua nel mondo della fantascienza e recentemente ha partecipato attivamente al mondo delle graphic novels. Il suo ultimo film, in parte autobiografico, La danza della realtà, è stato proiettato a Cannes nel 2013.

Il commento di Carlo Chatrian

“Alejandro Jodorowsky è un artista il cui lavoro va ben oltre i confini di un film e, mantenendosi sulla linea della tradizione avanguardistica, non pone una separazione tra vita e creazione artistica“. Queste sono le parole del direttore artistico Carlo Chatrian, rilasciate Lunedì.images

Aggiunge: “La concessione di questo premio da parte del Festival giunge nel momento in cui l’artista franco-cileno sta realizzando una sua autobiografia sottoforma di un lungo film senza soluzione di continuità, consistente in un dialogo tra la sua concezione di arte e la sua visione della realtà. La consegna del Pardo d’onore a Alejandro Jodorowsky è un modo per sottolineare che l’abilità poetica va oltre gli orizzonti limitanti della realtà, e dà voce al visionario e una libertà di espressione di cui noi abbiamo acutamente bisogno in questi tempi e a questa età.”

Tra i vincitori del Pardo d’onore: Jean-Luc Godard, Ken Loach, Sydney Pollack, William Friedkin, Werner Herzog, Agnès Varda e, l’ultimo anno, Michael Cimino e Marco Bellocchio.

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.