Home / News / News Serie TV / Dai Comics alla TV / The Walking Dead: dal Comic-Con il trailer della stagione 7
The walking dead king ezekiel

The Walking Dead: dal Comic-Con il trailer della stagione 7

Nella lunga estate di speculazioni sul finale di The Walking Dead, che nella sesta stagione ci aveva lasciato sul dubbio su chi fosse la vittima di Negan, ora arriva il Comic-Con nel quale la AMC decide di regalarci il trailer. Nel quale chiaramente non si risolve nessun dubbio. Ma non potevamo aspettarci nulla di diverso.

La prima parte è abbastanza noiosa. Provano sostanzialmente a farci vedere quanti bei ricordi abbiamo con ognuno di loro e quanto ci dispiacerà perderli, ma, sappiamo bene, che almeno di metà ci interessa relativamente poco, tipo Abraham.

La seconda parte del trailer di The Walking Dead

Però c’è anche una seconda parte del trailer e qui sì arrivano scene interessanti che fanno sembrare la prossima stagione come, finalmente, la più interessante da molti anni a questa parte. Poi, chiaramente, è un trailer e potrebbe come sempre ingannarci, però i personaggi e le situazioni sembrano esserci. Oltre a Negan e Jesus, già interessanti di loro, avremo di più-

Il trailer ci mostra per la prima volta King Ezekiel, interpretato da Khary Payton, e il suo cucciolo tigrotto!

La data di partenza

AMC ha inoltre rivelato dal data di esordio della prima parte di stagione (che come sempre sarà divisa in due tronconi) e sarà, un po’ in ritardo sul solito, il 23 Ottobre.

Ma eccoci a presentarvi il trailer:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *