Home / Amazon / The Last Tycoon: Amazon ordina la serie di Matt Bomer
the last tycoon

The Last Tycoon: Amazon ordina la serie di Matt Bomer

The Last Tycoon ha passato l’esame di Amazon e quindi dalla stagione dei pilot, passa al livello superiore, alla stagione della serie.

Solo sei settimane dopo averlo proposto come pilot, quindi, la serie ha passato il taglio e arriverà con tutti gli episodi. Come sapete, Amazon utilizza questo sistema di far vedere ai suoi fruitori un certo numero di episodi pilota, per farli partecipare alla selezione di ciò che diventerà uno show completo. Un modo furbo per promuovere i propri prodotti e far sentire lo spettatore parte del processo produttivo.

La storia di The Last Tycoon

The Last TycoonTratto da un romanzo incompiuto di Francis Scott Fitzgerald, ambientato tra i teatri di posa di Hollywood, The Last Tycoon si svolge durante la Grande Depressione e la spaventosa ascesa nazista ed è la storia del carismatico capo dello studio Monroe Stahr (Matt Bomer – White Collar), che sta cercando di mantenere il sistema attivo e funzionante. A supporto di Bomer, troveremo Lily Collins, Kelsey Grammer (Frasier, Boss) e Rosemarie DeWitt

Chi invece non passa il taglio è The Interestings, anche ui presentato al pubblico di Amazon il 17 giugno, con un cast che comprendeva Lauren Ambrose (Six Feet Under), David Krumholtz (Numb3rs) e Jessica Paré (Mad Men).

La prossima infornata di piloti-per-preview di Amazon, tra cui The Tick e altre serie con protagonisti come Kevin Bacon e Jean-Claude Van Damme, sarà rilasciata il 19 Agosto.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *