Home / News / News Serie TV / Dai Comics alla TV / Supergirl: introdotto un poliziotto gay nella stagione 2
supergirl

Supergirl: introdotto un poliziotto gay nella stagione 2

Supergirl nella sua seconda stagione introdurrà un nuovo personaggio, parte delle forze dell’ordine, che è stato uno dei primi protagonisti dei comics ad essere apertamente gay: Maggie Sayer. Floriana Lima, che ha interpretato una blogger lesbica in The Family su ABC, è stata selezionata per il ruolo, per l’appunto, di Maggie Sawyer.

Nella tradizione DC Comics, Maggie era stata introdotta come capitano della Special Crime Unit di Metropolis, che si occupava di gestire le minacce di personaggi coi superpoteri. Uno dei primi personaggi apertamente gay nei fumetti mainstream, Maggie è stata a lungo associata nei titoli di Superman come un membro altamente qualificato della Polizia Scientifica, una divisione del dipartimento di polizia che si occupa di metaumani.

Novità per il Suoergirl della tv.

Nel Supergirl della CW, come riportato da The Hollywood Reporter, Maggie sarà una detective del National City Police Department con un particolare interesse nei casi che riguardano gli alieni.

supergirl Tra i credits precedenti della Lima si trovano anche Allegiance della NBC, The Mob Doctor di Fox e la web series Poor Paul. Il suo casting in Supergirl arriva sulla scia del passaggio da CBS a CW e l’ aggiunta di Ian Gomez (Cougar Town) come Snapper Carr, un giornalista incaricato da Cat (Calista Flockhart) come capo editore del CatCo Magazine.

Come anche precedentemente annunciato, Tyler Hoechlin (Teen Wolf) sarà guest-star nei primi episodi della seconda stagione nel ruolo di Superman, mentre la ex Wonder Woman del televisore, Lynda Carter, è stata eletta presidente degli Stati Uniti di  Supergirl.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *