Home / News / News Libri / Fiction Storica / Tulip Fever di Deborah Moggach: libro alla base del film con Christoph Waltz
tulip fever

Tulip Fever di Deborah Moggach: libro alla base del film con Christoph Waltz

 tulip feverAutore: Deborah Moggach
Titolo: Tulip Fever
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 276
Costo: 17,90 Euro
Uscita: 29 Agosto 2017
Bestseller internazionale, Tulip Fever racconta un’avvincente e sensuale storia d’amore e tradimento, arte e potere, ambientata nella Amsterdam del seicento.

Tulip Fever

tulip feverAmsterdam, 1636. Giovane e bella, Sophia ha sposato il ricco mercante Cornelis Sandvoort per salvare la sua famiglia dalla povertà. Ma non è la sola a nutrire interessi per questa unione. Lo stesso Cornelis spera infatti di ottenere così quel che nemmeno la sua considerevole fortuna può comprare: la felicità, e un erede.

Per immortalare i suoi successi e l’affascinante moglie, commissiona allora un ritratto al giovane e talentuoso pittore Jan van Loos. Ma, seduta dopo seduta, tra l’artista e Sophia si fa strada una lenta e bruciante passione che, alimentata da ambizioni e desideri, porterà alla trama di un intricato quanto fatale inganno.

In arrivo l’omonimo film, con un cast d’eccezione, Alicia Vikander, Christoph Waltz e Cara Delevigne.

Deborah Moggach

Deborah Moggach vive in Galles. Autrice di numerosi romanzi di successo, ha firmato diverse sceneggiature per la tv e il cinema, tra cui quella di Orgoglio e Pregiudizio con Keira Knightley, che le è valsa la nomination ai BAFTA. È membro della Società degli Autori britannica, della Royal Society of Literature e del comitato direttivo del PEN International.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa Sperling & Kupfer

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *