Home / News / Ecco il trailer e il poster ufficiale di Grace Jones: Bloodlight and Bami
Grace Jones

Ecco il trailer e il poster ufficiale di Grace Jones: Bloodlight and Bami

Officine UBU è lieta di rilasciare il teaser trailer e il poster italiano del documentario Grace Jones: Bloodlight and Bami, diretto da Sophie Fiennes e dedicato all’iconica protagonista della musica e della cultura degli anni ‘80. Fuori dal comune, selvaggia, trasgressiva e androgina – Grace Jones è tutto questo e molto altro, e il documentario di Sophie Fiennes tratteggia un profilo inedito e molto personale della poliedrica e camaleontica artista giamaicana: amante, figlia, madre, sorella e nonna, senza filtri, alla ricerca di chi si cela davvero dietro la maschera da diva. Il documentario, presentato in anteprima in Italia all’ultimo Torino Film Festival, sarà distribuito in sala come evento il 30 e 31 gennaio 2018 da Officine UBU.

Il trailer e il poster di Grace Jones: Bloodlight and Bami

Grace Jones: Bloodlight and Bami è un viaggio elettrizzante attraverso la carriera pubblica e la vita privata dell’icona della musica e della cultura pop Grace Jones. L’audace estetica di Jones emerge nell’intera pellicola grazie al sapiente lavoro della regista Sophie Fiennes, capace di creare un’esperienza cinematografica di grande potenza, accostando a contrasto sequenze musicali, riprese più intime e materiale personale per ritrarre la persona che si nasconde dietro la maschera indossata dall’artista sul palco.

Grace Jones

Sophie Fiennes, sorella degli attori Ralph e Joseph Fiennes, ha lavorato con Peter Greenaway a dei progetti televisivi e cinematografici come Drowning by Numbers, Il cuoco, il ladro, sua moglie e l’amante e Prospero’s Books. Dal 1998 inizia a produrre e dirigere film per conto suo, tra cui ricordiamo The Pervert’s Guide to Cinema, un documentario scritto e presentato dal filosofo e psicanalista Slavoj Žižek, con il quale ha collaborato per la realizzazione del documentario successivo The Pervert’s Guide to Ideology, che presenta un formato simile che vede Žižek all’interno di scene ricostruite di film come Full Metal Jacket, Taxi Driver, They Live e The Sound of Music.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Officine UBU

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.