Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / The Leftovers: un nuovo trailer per la terza e ultima stagione
the leftovers

The Leftovers: un nuovo trailer per la terza e ultima stagione

HBO ha rilasciato un nuovo teaser trailer per la stagione finale della sua serie cult The Leftovers, ed è tanto provocatorio in ogni passaggio così come la seconda stagione era stata esplosiva.

The Leftovers, ultimo atto

La terza e ultima stagione del drama straziante si dirige verso il down under. Il Creatore della serie, Damon Lindelof (Lost) ha spiegato ad Entertainment Weekly la decisione sulla nuova ambientazione: “L’Australia è la fine del mondo geograficamente, e il nostro spettacolo si riferisce alla fine del mondo emotivamente.” The Leftovers si basa sul libro del co-creatore della serie, Tom Perrotta, il cui romanzo precedente aveva ispirato Election di Alexander Payne .

the leftoversIl teaser della stagione finale viene proposto con l’avvertimento di contenuti per adulti, visto che si possono vedere scorci di morti strazianti nel fuoco, folle inferocite, crocifissioni, e Laurie (Amy Brenneman) col volto rigato di lacrime. Kevin (Justin Theroux) guarda con ansia oltre a Carrie Coon (Nora Durst) mentre quest’ultima si perde in un sonno tranquillo a bordo del loro volo finale.

Le immagini sono accompagnate da un voice over che simula un inusuale discorso pre-volo, scandito da una tranquilla voce di un’assistente di volo australiana: “Mentre si prevedono inondazioni in tutto il mondo, dovremmo decollare prima dell’inizio della pioggia”, annuncia. “In caso di decompressione in cabina, mettete le maschere di ossigeno sulle vostre bocche, così da prepararci tutti a prendere i nostri ultimi respiri.” e ancora “Vi preghiamo di essere sicuri di aver mantenuto la cintura di sicurezza allacciata, perché presto, tutto quello che conoscete e amate, sarà perso.”

Lo schermo sfarfalla: “La fine è vicina. Preparatevi all’ultima partenza”. Ecco qui sotto il video:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *