Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / The Handmaid’s Tale: il secondo trailer rilasciato per il Super Bowl
the handmaid's tale

The Handmaid’s Tale: il secondo trailer rilasciato per il Super Bowl

The Handmaid’s Tale continua ad aumentare il buzz mediatico e a far salire l’attesa del prossimo 26 Aprile, con un nuovo trailer, presentato in occasione del Super Bowl, evento importante a livello sportivo, per gli americani e alcuni altri appassionati in giro per il mondo, ma importante anche per i “commercial” che vengono presentati nel corso di questo grande evento, costosissimi e solitamente realizzati da grandi artisti con grandi nomi, in una gara per la migliore pubblicità. Presentare quindi il trailer di The Handmaid’s Tale durante questa partita significa un gran investimento per Hulu

Il trailer di The Handmaid’s Tale

La serie da 10 episodi, basata sul premiato best-seller omonimo di Margaret Atwood, narra dell’esistenza di quel che resta del genere umano nella distopica Gilead, una società totalitaria in quelli che un tempo erano gli Stati Uniti. In seguito ai disastri ambientali e al crollo del tasso di fertilità, le donne diventano proprietà dello Stato e servono alla riproduzione. La protagonista, Offered, (Elisabeth Moss, Mad Men) di The Handmaid’s Tale è una di queste ancelle che deve “navigare a vista” in una società dove l’imperativo è sopravvivere. Sopravvivere in un regime totalitario a prevalenza maschile.

handmaidNel trailer, vediamo anche Joseph Fiennes recitare insieme alla Moss. Finnes interpreta il personaggio conosciuto solo come “Il Comandante”, e nel trailer spiega a Offered: “Volevamo solamente rendere il mondo migliore.” “Migliore?” risponde la Moss “Migliore non significa migliore per tutti”, risponde gelidamente il Comandate.

Intravediamo anche per un breve istante Samira Wiley di Orange is the new black;la Wiley interpreta la migliore amica di Offered, Moira, una donna forte e omosessuale, decisa a resistere al regime (un altra attrice che interpreterà un ruolo omosessuale sarà Alexis Bledel, Gilmore Girls, quindi potrebbero essere connessi i personaggi).

Offscreen, una voce di donna dice: “Voi ragazze servirete i leader e le loro mogli sterili”.

Il trailer si conclude con aria di sfida: “Il mio nome è Offered, e ho intenzione di sopravvivere.”

 

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *