Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / The Handmaid’s Tale: il nuovo trailer della serie con Elisabeth Moss
The Handmaid’s Tale

The Handmaid’s Tale: il nuovo trailer della serie con Elisabeth Moss

The Handmaid’s Tale, il romanzo di Margaret Atwood, adattato da Hulu e che verrà trasmesso da fine aprile, in base a quello che abbiamo visto finora, possiamo tranquillamente affermare che è riuscito a creare entusiasmo e attesa incredibili. In questo strano nuovo teaser per il dramma distopico, vediamo Offered (Elisabeth Moss) con l’abito rosso che denota il suo status di Serva della nazione di Gilead, e vediamo alcuni flashback nei quali possiamo scorgere frammenti del caos avvenuto prima dell’instaurazione del regime.

Le suggestive immagini di donne che protestano sono un promemoria di quanto sia rilevante The Handmaid’s Tale, soprattutto nel clima politico e non solo che si respira ai giorni nostri. Tutto questo grazie alla bellezza senza tempo del lavoro della Atwood, così come la scelta coraggiosa di Hulu nell’adattarlo.

The Handmaid’s Tale

La serie da 10 episodi, basata sul premiato best-seller omonimo di Margaret Atwood, narra dell’esistenza di quel che resta del genere umano nella distopica Gilead, una società totalitaria in quelli che un tempo erano gli Stati Uniti. handmaid taleIn seguito ai disastri ambientali e al crollo del tasso di fertilità, le donne diventano proprietà dello Stato e servono alla riproduzione. La protagonista, Offered, (Elisabeth Moss, Mad Men) di The Handmaid’s Tale è una di queste ancelle che deve “navigare a vista” in una società dove l’imperativo è sopravvivere. Sopravvivere in un regime totalitario a prevalenza maschile.

Il cast è completato da Yvonne Strahovski (Dexter), Max Minghella, Madeline Brewer, Ann Dowd (The Leftovers), O-T Fagbenle, Samira Wiley (Orange is the New Black) nel ruolo di Moira e Joseph Fiennes nel ruolo del comandante Waterford. Recentemente è stata annunciata la partecipazione di Alexis Bledel (Gilmore Girls), in un ruolo LGBT. La serie è stata creata, prodotta a livello esecutivo e scritta da Bruce Miller. I primi tre episodi sono stati diretti e prodotti da Reed Morano.

Bruce Miller ha affermato al TCA di quest’anno, “Il libro credo sia in giro da 35 anni, e ogni volta che qualcuno lo legge, dicono, ‘Wow, quanto è tempestivo’ e penso che una delle cose migliori è come sia rimasto rilevante per tutto questo tempo. ci sono diversi aspetti nel libro e le persone selezionano quelli più adatti al mondo che le circonda.”

“Nessuno di noi poteva ignorare quello che stava accadendo”, ha aggiunto.

Qui sotto potete vedere il trailer:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *