Home / News / The End of the F***ing World: i possibili scenari della seconda stagione
The End of the F***ing World

The End of the F***ing World: i possibili scenari della seconda stagione

The End of the F***ing World, un po’ a sorpresa, è diventata la serie più gettonata di inizio 2018 su Netflix. Basata sull’omonima graphic novel di Charles Forman, la serie inglese che ha debuttato prima su Channel 4 e poi in streaming segue la storia di James, un 17enne psicopatico incapace di provare emozioni e sentimenti, e Alyssa, compagna di classe di James. I due decidono di intraprendere un viaggio on the road per allontanare i loro demoni interiori e riscoprire se stessi.

Senza entrare particolarmente nel dettaglio e non rovinare con spoiler chi non avesse ancora visto la prima stagione, The End of the F***cking World è una serie con un finale abbastanza definito se non fosse per il cliffhanger dell’ultimissima scena che apre scenari per un’ipotetica seconda stagione.

Leggi anche: la recensione dei primi due episodi di The End of the F***ing World

The End of the F***cking World, seconda stagione: parla il creatore

The End of the F***ing WorldConsiderato il grande successo riscosso, non sarebbe una sorpresa se Netflix e il team creativo dello show stessero prendendo in considerazione l’ipotesi di continuare la serie con nuovi episodi. A riguardo, il creatore della serie Jonathan Entwistle ha confermato, in una conversazione con Collider, su quanto siano concrete le possibilità per una seconda stagione:

“Penso che sia una conversazione interessante questa. Da quando è terminata la prima stagione ricevo ogni giorno sui social media centinaia e centinaia di messaggi di persone che mi chiedono se ci sarà mai un’altra stagione. In questo momento stiamo esplorando tutti gli scenari possibili per dare un seguito alla storia. Ma noi abbiamo sempre concepito la serie come se fosse un film. Penso che sia un qualcosa che dobbiamo affrontare se vogliamo andare avanti con la storia.”

The End of the F***ing WorldOltre ai fan, Entwistle si dice onorato che anche Netflix ha dimostrato interesse nel continuare con una seconda stagione di The End of the F***cking World:

“Fa molto piacere leggere, anche da parte della critica, tutto questo entusiasmo nei confronti della serie. So anche che Netflix è molto, molto interessata a continuare. Sarebbe davvero interessante proseguire.”

Ma anche in un’ipotetica seconda stagione i personaggi al centro della storia sarebbero nuovamente James e Alyssa?

“Per me sì. La seconda stagione dovrebbe ancora concentrarsi su James e Alyssa. Amo il loro strambo mondo in cui vivono. Quindi per me dobbiamo continuare a sviluppare storie che li riguardano da vicino.”

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Collider

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.