Home / News / The Americans: alcune anticipazioni sulla sesta e ultima stagione
The Americans

The Americans: alcune anticipazioni sulla sesta e ultima stagione

The Americans, l’acclamata serie in onda su FX, ha terminato la sua quinta annata il 30 maggio con il finale di stagione e già si comincia a parlare di quel che potrà accadere nell’ultima, la sesta, in onda nel 2018.

The Americans riparte dal 1985, l’anno di Gorbachev

The Americans

Nel corso di un incontro con la stampa ad un evento legato agli Emmy, i due produttori esecutivi della serie, Joel Fields e Joe Weisberg, insieme al cast principale, hanno, come sempre, tenuto la bocca cucita sulla storyline della sesta stagione ma non per questo si sono sottratti a rilasciare qualche piccola anticipazione.

La storia riprenderà le fila nell’anno 1985 quando Mikhail Gorbachev sale al potere nell’ex Unione Sovietica. I cambiamenti della nazione giocheranno un ruolo fondamentale nel corso di tutta la stagione finale.

“L’avvento al potere di Gorbachev è stato un grande cambiamento per l’Unione Sovietica. Un cambiamento che non è avvenuto in una notte, certo, ma accadde abbastanza repentinamente”

Weisberg ha affermato come il pubblico di The Americans dovrebbe stare attento a come i cambiamenti politici della loro patria influiranno sul matrimonio delle due spie russe Philip e Elizabeth.

Due spie sotto stress

La quinta stagione si è conclusa con i Jennings ad un passo dal ritorno in Unione Sovietica. Tutto si è bloccato quando vengono a sapere che un funzionario del governo americano che Philip stava spiando ha ottenuto un’importante promozione sul lavoro. La decisione di restare negli Stati Uniti metterà ancora più sotto stress la loro relazione.

“Ci sarà un nuovo potere politico in Unione Sovietica che riguarderà tutto e tutti”, afferma ancora Weisberg. “Questo creerà tensione nel rapporto tra Philip e Elizabeth e anche con i loro figli. Il mondo sta cambiando e il mondo cambierà anche nel nostro show”

Il vicino scoprirà la verità? E Paige riuscirà a diventare una spia?

The AmericansNoah Emmerich, il vicino di casa dei Jennings agente dell’FBI, confida che nell’ultima stagione il suo personaggio potrebbe scoprire la vera identità dei suoi vicini:

“Spero che la sua anima non resti schiacciata dal tradimento del suo migliore amico”

Holly Taylor, l’interprete di Paige Jennings, afferma che le piacerebbe diventare anche a lei, prima della fine dello show, una spia:

“Voglio essere una spia! Piage ha ancora molto da imparare dai suoi genitori. Lei è molto comprensiva nei loro confronti. Mi piace dove gli autori stanno portando il mio personaggio”

Margo Martindale, che interpreta il ‘gancio’ russo dei Jennings, si è limitata a dire che vorrebbe tagliare la gola di una persona prima della fine di The Americans.

Fonte: Indiewire

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.