Home / News / Thank You for Smoking diventerà una serie: Thank You for Shooting
thank you for smoking

Thank You for Smoking diventerà una serie: Thank You for Shooting

Anche se scroccare una sigaretta a uno sconosciuto sta diventando sempre più raro oggi come oggi, Thank You for Smoking arriverà comunque sullo schermo delle nostre TV, stando a quanto riportato da Variety.

Thank you for Smoking o Shooting

Grazie agli studio Keshet, Thank You for Smoking, il film satira del 2005 diretto da Jason Reitman, sarà riadattato per una serie antologica che, ad ogni stagione, si concentrerà su una particolare questione sociale. La prima stagione della commedia riadattata si baserà sul dibattito relativo alla detenzione di armi: per questa ragione, sarà utilizzato il nuovo titolo Thank You for Shooting.

thank you for smokingNel film orginale, Aaron Eckhart interpreta il personaggio di Nick Naylor, un lobbista che si mette al servizio della Big Tobacco, disponendo della sua personalità carismatica e, soprattutto, del suo denaro. Nel cast di Thank You for Smoking ci sono anche Maria Bello, William H. Macy, Rob Lowe, Adam Brody, Katie Holmes, J.K. Simmons e Robert Duvall.

Thank You for Smoking è solo uno dei molti progetti che verranno sviluppati da Keshet: tra questi, è compresa una commedia sul politically correct nei campus dei college sceneggiata dall’autore di The Big Short, Charles Randolph, e un dramma ambientato negli anni ’20 sull’Ellis Island sceneggiato dall’autore di The Danish Girl, David Ebershoff.

Molti progetti in corso

Inoltre alla ABC, John Leguizamo farà parte del cast di Salamander, una serie conspirazionistica basata su un prodotto televisivo belga. wacoIn The Wisdom of the Crowd della CBS, poi, un miliardario dell’industria tecnologica lancia un appello online per risolvere il caso dell’omicidio di sua figlia, mentre nel dramma patriottico di For God and Country della NBC i protagonisti saranno degli agenti segreti di un’elite militare coinvolti in una pericolosa missione dietro le linee nemiche. Quest’ultimo progetto, le cui riprese saranno girate in Marocco, è nato dall’idea dello scrittore Dean Georgaris.

Nell’arena via cavo, la AMC ha ordinato Loaded, basata su un gruppo di ragazzi che vendono dei videogiochi di loro creazione e si arricchiscono grazie a quest’attività. Alla HBO, una serie non ancora intitolata, ideata da Hagai Levi, il creatore di In Treatment, e Noah Stollman porteranno in America una serie sottotitolata in lingua ebraica, basata sulla storia di tre teenager israeliane uccise nel 2014.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: IndieWire

About Alice Tonasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.